Addio estate, anche i cani soffrono lo stress da rientro

I cani soffrono lo stress da rientro?

I CONSIGLI PER PRENDERSI CURA DEL NOSTRO AMICO A 4 ZAMPE

Parassiti, disturbi gastrointestinali, manto rovinato, infezioni: spesso cani e gatti tornano dalle vacanze con qualche problema di salute. Dal Coordinatore dei Servizi Sanitari di Ca’ Zampa, Marco Maggi, i consigli per prendersi cura del nostro amico a quattro zampe

Non solo le persone: anche anche i cani soffrono lo stress da rientro o “sindrome da rientro”

Il modo migliore per stare tranquilli è recarsi dal veterinario e fare un check-up all’amico a quattro zampe.

Ad affermarlo Marco Maggi, Coordinatore dei Servizi Sanitari di Ca’ Zampa – il primo Gruppo in Italia che offre servizi a tutto tondo per il benessere del pet –. “La visita sarà d’obbligo – spiega Maggi – se l’animale ha avuto dei problemi durante l’estate. In questo caso è bene che il veterinario effettui un controllo sullo stato di salute del nostro amico”.

Il canale telegram di Dogsportal.it
anche i cani soffrono lo stress da rientro

Diamo il tempo ai nostri cani di riadattarsi

Appena arrivati a casa, gli animali domestici possono presentare qualche problema comportamentale, dovuto principalmente allo stress del viaggio che li costringe a star fermi per ore sul mezzo su cui si viaggia, situazione che potrebbe dar loro problemi anche per 2-3 giorni.

Nonostante rientri nella sua vecchia casa, un cane può avere difficoltà di riadattamento e quindi essere agitato, spaesato e mangiare meno.

“Dopo un viaggio anche i nostri cani possono sentire il bisogno di riposare.

Lasciamo loro un po’ di tranquillità per riabituarsi agli spazi chiusi e alla routine della città.

Durante l’estate, generalmente, con il caldo, i nostri amici tendono a mangiare di meno. Il cibo dovrà essere adeguato alla stagione: più energetico in caso di intensa attività, e anche perché si va verso l’inverno”

Anche i cani soffrono lo stress da rientro e potrebbe essere utile un check up veterinario

Al rientro è sempre consigliabile effettuare un check up per accertarsi che l’animale non manifesti nessuna patologia legata al suo soggiorno fuori città.

“Anche se i cani e i gatti sono sani e sono stati bene, un controllo vero e proprio va fatto su cute, mantello, polpastrelli, orecchie, apparato gastrointestinale. Si controllano le abitudini alimentari.” Tra le cose da sapere, al primo posto, il luogo della villeggiatura che permette di suggerire determinati screening ematologici e clinici per appurare che l’animale non abbia preso qualche malattia.

Alcuni consigli importanti dopo il rientro dalle vacanze con il cane

Tra i consigli più importanti per la salute del nostro animale, cane o gatto, è bene che sia sottoposto a un trattamento antiparassitario, soprattutto se non è stato ancora iniziato, contro pulci e zecche.

Il check up permette poi di individuare eventuali malattie prese nel periodo estivo e che si possono sviluppare in inverno, come la leishmaniosi, l’ehrlichiosi e la borrelia, che sono malattie parassitarie trasmesse dalle zecche.

Check up e controlli veterinari

Il check up viene effettuato a livello diagnostico con semplici esami delle feci e del sangue, il cui esito in certi casi è immediato, e a livello clinico visitando l’animale attraverso la palpazione dell’addome e la misurazione di pressione, battito e frequenza.

Gli esami del sangue e i test ematologici sono importanti per la prevenzione di eventuali patologie, in quanto sono permettono di rilevare dati subclinici anche in assenza di sintomi evidenti

Oltre ad un check up veterinario, è consigliato recarsi in un centro che dispone servizi di toelettatura.

Il toelettatore è una figura professionale che conosce gli effetti dei prodotti, dallo shampoo specifico al ristrutturante per il pelo.

“Prima il veterinario faceva da riferimento un po’ per tutto ora abbiamo capito l’importanza di mettere insieme un’azione sinergica tra due competenze.

La frequenza dei lavaggi, dell’aggiustatura del pelo, il tipo di spazzola in base alla razza, la tipologia di prodotto da usare sono cose importanti per il benessere quotidiano dell’animale”.

Quindi sono consigliati trattamenti che aiutano il manto a riequilibrarsi, eliminando i nodi e le sporcizie accumulate a luglio e agosto.

Marketing su Dogsportal.it
Dog waterpark su dogsportal.it
Dogsportal Redazione

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: