#IOSONOACASA: il libro che racconta storie di adozioni responsabili

È uscito da alcuni mesi per la casa editrice Antonio Crepaldi Editore (ACE) #IOSONOACASA. Storie di cani di Canile e di piccole magie quotidiane.

L’autore Francesco Cerquetti, educatore cinofilo e esperto in etologia applicata che da diversi anni si occupa del tema canili, racconta in questo libro le storie di diversi cittadini, residenti nella provincia di Bologna, che hanno deciso di adottare un amico a quattro zampe conosciuto proprio in canile.

Storie di adozioni responsabili

Tra queste si può leggere la storia di Tobby, il “cane farmacista”, che dopo aver fatto amicizia coi gatti presenti nella casa dell’adottante Paola è diventato anche la mascotte della farmacia bolognese dove Paola lavora, accogliendo i clienti, oppure riposando nel “suo” ufficio.

Ma c’è anche la storia di Thor, un bracco tedesco che, dopo essere stato recuperato da una situazione di maltrattamento, tenuto in un box putrescente, è infine andato a vivere con Emanuele, uno studente universitario col quale ha imparato a fare vita mondana seguendolo per tutta la città.

Oppure ancora la storia di Bella e delle sue “scelte”. Dopo infatti una prima esperienza in centro città e le difficoltà coi botti di capodanno ha infine trovato la sua dimensione sulle colline insieme a Fabio, un artigiano e musicista con la passione dell’orto e della vita tranquilla.

Scritto durante il primo lock down del 2020, quando le adozioni dai canili subirono un brusco arresto, questo libro vuole essere una riflessione sull’importanza dei percorsi di affido in queste strutture.

Dopo alcune riflessioni iniziali sulla realtà italiana dei canili e sulle politiche in materia delle istituzioni, il cuore del volume è rappresentato dalle storie degli adottanti e dei loro prescelti raccontate come si trattasse di favole a lieto fine. Tutte che si concludono immancabilmente con quel #IOSONOACASA, che rimanda all’iorestoacasa che divenne slogan di quel difficile periodo.

BANNER ANPCA

Lo scopo dell’autore è quello di sensibilizzare i cittadini verso un tema che è più che mai di attualità: quello dell’adozione responsabile di un cane. In un paese in cui il numero stimato di cani è tra i 20 e i 27 milioni, mentre almeno di 1200 quello dei canili, tante sono infatti le problematiche legate ad adozioni fatte in maniera poco consapevole: dagli incidenti che riempiono le pagine di cronaca agli ancora troppo diffusi abbandoni e rinunce di proprietà, che riempiono invece i canili e diventano un costo per la comunità. Il centro di tutte le storie, dunque, è il percorso di conoscenza e di consapevolezza che si sviluppa prima dell’adozione e che è l’unica garanzia di sapere esattamente quale sarà l’impegno di condividere la propria vita con un cane.

L’impegno dell’autore sulla sensibilizzazione si manifesta inoltre nell’ultima parte del libro. Dopo infatti aver raccontato la parte più bella, ossia quelle storie che si concludono con un lieto fine, si affrontano anche quelle che raramente vengono raccontate al pubblico: ossia le storie di quei cani che in un canile ci passano tutta la loro vita, della loro sofferenza, del non comprendere il perché del loro destino. Si parla di quei soggetti che, spesso a causa di una gestione disattenta ad una corretta educazione e socializzazione, hanno sviluppato problemi comportamentali che ne renderanno molto difficile una nuova adozione. E infine di quei cani che, per caratteristiche etologiche, mai avrebbero dovuto entrare in una di queste strutture e che sono condannate a una vita di stress e paura per un luogo non adatto a loro.

Insomma, un viaggio nei canili, nelle gioie e nelle speranze, ma anche nelle delusioni di chi in queste strutture ci lavora o ci fa volontariato.

Un tema attuale, un libro consigliato a chiunque stesse pensando di adottare un cane per arricchire la propria vita.

Noi di Dogsportal.it lo abbiamo letto tutto d’un fiato, un libro che si può leggere in poche ore, ma che aiuta a riflettere moltissimo.
Gli spunti dell’autore sono molteplici, una lettura consigliata a tutti e non mancano – tra le righe – critiche costruttive al settore.

Ne parleremo in diretta sulla pagina facebook di Dogsportal.it il 21 Luglio alle ore 21!

Il libro è ordinabile sul sito https://crepaldieditore.it/

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione ha 1052 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Dogsportal Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: