La bacheca di Zora: storie di cani e adozioni a lieto fine

La bacheca di Zora è la rubrica dedicata ai cani che hanno avuto una seconda possibilità grazie ad adozioni consapevoli e associazioni di volontariato competenti.

Bau a tutti,

Ciao sono Zora e questa è la mia storia

Io sono Zora una Setter Inglese  tricolore con un bel pedigree ma con un passato non altrettanto nobile… 

Sono stata “addestrata per diventare una cacciatrice“, me la sono cavata molto bene direi, finchè non mi ha acquistata un altro cacciatore che non mi rispettava molto, tanto è vero che spesso si dimenticava di portarmi acqua e cibo anche per svariati giorni e spesso mi trovavo costretta a sporcare il luogo dove dormivo perché ad un certo punto le mie uscite per la caccia sono diminuite….

Poi finalmente, un giorno vedo la porticina della mia “gabbia” aprirsi

…io scodinzolo perché comunque gli voglio bene, l’ho perdonato, anche se quella porticina non si apriva da giorni, anche se il mio pancino era da settimane che brontolava perché ciò che mangiavo non era mai sufficiente a tenermi in forze

….mi hanno insegnato a non portare rancore non conosco l’odio.

Oggi deve essere una giornata di festa perché mi fa salire in macchina, che bello, chissà dove mi porta….

Arriviamo, la macchina si ferma in un posto dove sento molti odori, molti miei simili sono passati di qui, lo sento, sento però anche tanta paura, sofferenza…buh che posto è questo….poi entriamo….una signora molto gentile mi fa salire su un tavolo un pò freddo ma mi accarezza e a me piace tanto, le faccio gli occhioni e lei mi dice che sono molto bela e dolce…

La signora cambia tono è molto infastidita, arrabbiata, non con me, ma con il mio padrone, che chiede alla dottoressa se può farmi una puntura perché lui non può più tenermi… non sò come una puntura possa aiutare una persona a prendersi cura del proprio cane, ma da quel giorno la mia vita è cambiata… il mio padrone è tornato a casa e mi ha lasciato con quella signora molto gentile…

La dottoressa inizia a fare diverse telefonate ed io vengo accolta in diverse case con altri cani dove inizio a mangiare e a bere regolarmente ma sono talmente denutrita che mi sento ancora molto debole. Cambio casa continuamente ma le persone sempre tutte molto gentili con me…io ho ancora un pò paura, non capisco questa situazione dove mi porterà, anche se gli voglio bene ho paura di ritornare dal mio ex padrone.

La mia seconda possibilità

Insieme al caporedattore Poldo

Poi un giorno incontro lui…il caporedattore Poldo, che mi annusa e ci prova, più volte io dico no ma lui continua è proprio un adolescente, comunque il suo amico a due zampe chiede alla volontaria se può portarmi con lui e Poldo in passeggiata….non vi dico le avance di Poldo… per fortuna era al guinzaglio e non poteva permettersi di avvicinarsi più di tanto.

Da quel giorno la mia vita è cambiata, perché Poldo mi ha portato a  casa sua e sono diventata sua sorella…da due anni e mezzo condividiamo spazi, coccole e viaggi.

La bacheca di Zora

Eh sì Zora la cacciatrice, da due anni e mezzo è in pensione, in una casa piena d’amore, piena di coccole…e con due umani che mi portano sempre con loro anche nei loro viaggi, oggi sono proprio un cane felice.

Ecco con questa bacheca vorrei dare voce a chi come me ha avuto una seconda possibilità….ne leggerete delle belle

La bacheca di Zora
Raccontateci storie di adozioni andate a buon fine, scrivendo a: labachecadizora@dogsportal.it

Bau a tutti da Zora e Lorena

Dogsportal Redazione

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: