Il cane e la vipera

Questo è un articolo di redazione e di carattere informativo e divulgativo con alcune importanti nozioni di base, che non sostituisce in nessun modo la consulenza di un esperto o di un veterinario.

Le vipere: animali solitamente schivi, che vivono normalmente in zone isolate e boschive.
Nonostante questo, non sono rari, i casi di incidenti per i nostri cani, dovuti al morso di vipera.

I cani, soprattutto quelli molto abituati a curiosare ed annusare naso – terra, possono finire inevitabilmente nei nascondigli di questi serpenti.


In Italia sono 4 le specie velenose e possiamo distinguerle da quelle innocue per alcune importanti caratteristiche che è bene conoscere, anche per non allarmarsi inutilmente e non creare disturbo all’animale.

  • Pupilla rotonda e testa affusolata per quelle innocue
  • PUPILLA VERTICALE E TESTA TRIANGOLARE PER QUELLE VELENOSE

Nel caso di morso da parte di una vipera velenosa i segni sono più evidenti, perchè i due denti provocano due piccoli fori distanti circa 1 centimetro

I segni del morso di vipera più evidenti

  • arrossamento
  • cianosi
  • gonfiore
  • vomito
  • diarra
  • tachicardia
  • difficoltà respiratoria
  • shock

Come definire la gravità del morso?

Di norma, la quantità di veleno iniettato da una vipera con un morso non è sufficiente per provocare la morte di un cane.

Ma le variabili sono diverse:

  • Quantità del veleno nelle ghiandole velenifere
  • il punto del morso ( il collo o il muso è sicuramente più grave di un arto)
  • età e salute del cane
  • eventuali reazioni allergiche e sensibilità al veleno
  • Il tempo necessario per il trasporto in una clinica veterinaria

CONSIGLIO PER QUALSIASI EVENIENZA: prima di affrontare una vacanza o una giornata impegnativa insieme al nostro cane, informiamoci di quali eventuali cliniche veterinarie siano presenti nel più breve percorso possibile. Questo ci permetterà di recuperare tempo importante, vale per ogni possibile imprevisto.

Cosa fare se la vipera morde il cane?

  • Premere sulla ferita per fare uscire la maggior parte del veleno
  • Lavare e disinfettare la ferita con acqua abbondante
  • Sempre utile avere dietro un kit di pronto soccorso con acqua ossigenata e lacci emostatici
  • Fasciare in modo abbastanza stretto senza esagerare rallentando la circolazione venosa e così rallentando il percorso del veleno sul resto del corpo
  • Evitare di fare spaventare o affaticare il cane, il battito cardiaco accellerato aumenta la circolazione del sangue e la dispersione del veleno
  • Chiamare immediatamente il veterinario o la clinica più vicina, in caso di dubbi chiamare il 112 e specificare che si tratta di un morso di vipera al proprio cane.

Cosa non fare?

  • Non succhiare il sangue per nessun motivo
  • Non somministrare il siero antivipera se non è un medico a farlo
  • Non applicare il ghiaccio sulla ferita

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione

Cosa ne pensi?

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: