LAV riesce ad entrare in Ucraina e salva 36 cani da un canile.

L’unità di emergenza LAV riesce ad arrivare a Uzhorod una città dell’Ucraina occidentale grazie al supporto di Four Paws

L’ Unità d’Emergenza ha lavorato 4 giorni senza sosta in questo drammatico scenario, per recuperare i cani

Si tratta di cuccioli e adulti, di taglia grande e piccola. Tutti diversi ma con una cosa in comune: hanno conosciuto l’orrore della guerra scrivono i volontari LAV nei loro aggiornamenti quotidiani.

Grazie al supporto dell’Associazione Four Paws sono riusciti a portarli in salvo da Cerkasy, un canile a sud di Kiev. 

Dieci di loro arriveranno in Italia già nelle prossime ore, mentre gli altri 26 dopo essere stati vaccinati, microchippati e aver ottenuto il passaporto europeo, dovranno osservare una quarantena di 30 giorni in Slovacchia, al termine dei quali torneremo a prenderli per portarli in Italia e garantire loro libertà, sicurezza, una vita felice: quello che ogni essere vivente merita!

Per supportare LAV https://www.lav.it/donazione?campaigns=60

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione ha 1018 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Dogsportal Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: