Come funziona il naso del cane?

“L’olfatto del cane”

Sapete quanto è potente il naso del vostro amico a quattro zampe?

Sapete che il vostro cane ha la capacità di riconoscere e ricordare gli odori percepiti?

Come funziona l’olfatto del cane?

Il sistema olfattivo del cane può essere considerato un sofisticato sensore chimico, tale da consentirgli di leggere ed “interpretare” il mondo esterno, laddove l’uomo utilizza la vista.

Nel momento in cui l’aria, insieme agli odori, entra nelle narici, percorre tutta la canna nasale, fino ad arrivare ai recettori olfattivi (sono cellule con piccolissime ciglia, immerse in uno strato di mucosa, che hanno il compito di concentrare le molecole odorose); quando la concentrazione dell’odore raggiunge un livello “soglia”, il segnale dell’odore viene inviato al cervello, il quale decodifica il segnale e lo associa, attraverso la memoria, alle varie sostanze conosciute.

Nella mente del cane un odore può spingere il cervello a richiamare immagini del passato, attivando stimoli emotivi.

I cani hanno anche un sistema olfattivo accessorio, composto da un organo (organo vomeronasale o organo di Jacobson), localizzato in una cavità sopra il palato, che raccoglie i cosiddetti feromoni (sostanze chimiche uniche per ogni specie animale che stimola la propensione all’accoppiamento).

L’analisi da parte del cervello di queste molecole non comporta confusione, perché l’organo ha i suoi nervi che conducono ad una parte del cervello dedicata interamente ad interpretare i suoi segnali; è come se l’organo di Jacobson avesse un proprio server dedicato.

Sicuramente avete sentito anche parlare di fiuto, usato spesso come sinonimo di olfatto..

In realtà i due termini indicano due funzioni completamente diverse. Ecco, capiamo insieme la differenza!

L’olfatto è la capacità che il cane ha di intercettare molecole odorose disperse nell’aria; per intenderci quando il cane alza la testa ed inizia ad inalare grandi quantità d’aria.

Il fiuto invece, è la capacità di saper intercettare le emanazioni odorose provenienti da terra; in questo caso il cane annusa minuziosamente il terreno, cercando e seguendo proprio queste particelle.

Qui di seguito, un piccolo confronto tra l’olfatto dell’uomo e quello del cane:

Come potete riscontrare, le capacità olfattive di un cane sono nettamente superiori a quelle di un uomo.

Per concludere, un brevissimo video che mostra proprio come funziona il naso del cane


Aiutaci a diffondere i nostri articoli! Condividili

Per segnalazioni, correzioni e collaborazioni scrivici!

COLLABORA:

Che tu sia un esperto istruttore, un veterinario, un giovane educatore, un atleta, un blogger o un semplice appassionato di sport cinofili, puoi scrivere e collaborare per rendere Dogsportal.it un blog di riferimento per tutti.
Attenzione Dogsportal.it è un progetto ricco di passione, può provocare dipendenza.

Azzurra Romano

Sono sempre stata affascinata dal mondo della cinofilia, tanto che a Febbraio 2013 (quando Molly aveva 7 mesi), mi iscrivo al corso per Educatore Cinofilo CSEN, presso l’a.s.d. Cinofollia a Triggiano (Bari). Quel corso, i docenti estremamente competenti e la mia grande curiosità che poi si è trasformata in passione, mi hanno letteralmente aperto un mondo. Mi chiamo Azzurra Romano, e sono nata nella bellissima Puglia, precisamente a Bari, il 22 Agosto di 28 anni fa. Nella vita sono capo ricevimento in un grandissimo centro sportivo a Bari, ma la mia grande passione è sempre stata la cinofilia, seppur l’abbia riscoperta “da grandeDi tutte le discipline, quelle che mi hanno sempre affascinato, sono state le discipline olfattive, sia perché meravigliose da poter praticare con il proprio amico a quattro zampe, sia perché hanno innumerevoli benefici sui cani.

Azzurra Romano

2 pensieri riguardo “Come funziona il naso del cane?

  • Azzurra
    20 Aprile 2018 in 7:19
    Permalink

    Ciao Giuseppe, la chiarezza su un argomento così “tecnico” era proprio il mio intento. Grazie dell’incoraggiamento ???

  • Avatar
    18 Aprile 2018 in 19:26
    Permalink

    Ciao Azzurra complimenti per l’articolo di Chiara comprensione per tutti i lettori, continua su questa strada. Un saluto

Cosa ne pensi?

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: