Mountain Dog Walk

Mountain Dog Walk nasce con l’obbiettivo di insegnare a cani e conduttori che vivere la montagna in sicurezza e divertendosi con il proprio cane, è possibile.

Il progetto è seguito dalla scuola di educazione Borgocinofilo Mikamale asd di Borgoricco (Padova). Gli istruttori che organizzano le uscite, sono professionisti con anni di esperienza nel settore dell’educazione del cane.

I trekking che organizziamo sono scelti appositamente per dare la possibilità di imparare un nuovo approccio ai trail assieme al cane:

– Gestire salite e discese in sicurezza
– Tecniche di collaborazione attiva tra cane e conduttore per un rapporto migliore
– Trekking responsabile nel rispetto del cane, del prossimo e della montagna
– Affrontare situazioni difficili e passaggi complessi assieme al proprio cane in tutta sicurezza
Le Escursioni organizzate da Mountain Dog Walk non sono “Passeggiate a 6 zampe”, ma mirano a diffondere la conoscenza delle tecniche di gestione del cane che permettono di affrontare in sicurezza anche trail molto complessi.
Si organizzano uscite partendo da sentieri più semplici per arrivare a trail più complessi, in modo tale da insegnare le varie tecniche, in modo graduale, a cani e conduttori.
Ecco uno dei nostri itinerari!
 LAGHETTI COLERICO (Provincia di Trento)
È uno degli itinerari che permette di osservare e vivere alcuni degli scenari naturali più straordinari del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino.
Da Passo Rolle, nei pressi del punto di partenza dell’itinerario, si possono ammirare alcuni degli scenari alpini più spettacolari del Parco, e notare le profonde differenze morfologiche e geologiche tra il versante dolomitico (Pale di San Martino) e quello del Lagorai, le cui rocce sono di origine vulcanica. Oggi entrambi questi ambienti, per la loro valenza naturalistica, fanno parte della Rete ecologica europea “Natura 2000”.
Lungo l’itinerario, oltre alla vegetazione ricca di alberi secolari, larici e pini cembri, vi è la possibilità di osservare vari esemplari di fauna alpina, come camosci, marmotte, aquile, galli forcelli. Ovviamente questa possibilità è legata all’assenza di disturbo ed è maggiore nelle prime ore del mattino.
Dopo aver camminato immersi in spettacolari foreste, quasi all’improvviso, compare allo sguardo del visitatore lo splendido scenario dei Laghi di Colbricon. Sono immersi in un meraviglioso paesaggio di ginepri e rododendri, che in estate offrono al visitatore il rosa delle loro fioriture.
Dalla conca dei laghetti si ha di fronte la cima del Colbricón: tutta quest’area fu teatro di guerra tra italiani e austriaci tra il 1915 e il 1918, ed è punteggiata dai resti delle opere costruite durante il conlitto, che ormai sono state assimilate dal paesaggio naturale.
I Laghi di Colbricón costituiscono una zona interessante sia naturalisticamente sia dal punto di vista archeologico. Sulle rive dei laghetti vennero infatti trovati alcuni decenni fa importanti reperti risalenti al Mesolitico, che segnalavano la presenza di insediamenti di cacciatori, qui stanziatisi circa 10.000 anni fa per dare la caccia alla abbondante fauna.
(Fonte www.parcopan.org)
Pagina Facebook Mountain Dog Walk

Aiutaci a diffondere i nostri articoli! Condividili

 

Per segnalazioni, correzioni e collaborazioni scrivici!

COLLABORA:

Che tu sia un esperto istruttore, un veterinario, un giovane educatore, un atleta, un blogger o un semplice appassionato di sport cinofili, puoi scrivere e collaborare per rendere Dogsportal.it un blog di riferimento per tutti.
Attenzione Dogsportal.it è un progetto ricco di passione, può provocare dipendenza.

 

 

Paolo Friso

Staff Borgocinofilo Mikamale ASD Team Manager Borgorun (squadra Canicross) Referente per la comunicazione di Canicross Italia Csen

Avatar

Cosa ne pensi?

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: