Cani anti – covid per i concerti dei Metallica e altre star in tour

12 i cani impiegati, addestrati e super visionati dalla BIO – DETECTION K9: società presieduta da Jerry Johnson, un veterinario dell’Air Force

Non è una novità quella dei cani impiegati nella ricerca di sostanze biologiche e per il rilevamento del covid – 19 ne abbiamo parlato nel 2020 con il supporto dell’esperto Aldo La Spina – puoi approfondire leggendo la nostra intervista sui bio detection dog

Quello che immaginiamo è che visto il grande numero di varianti emerse, non siano stati impiegati con grande successo, ma è solo una domanda aperta…la nostra.

Cosa succede negli USA? Con i cani anti-covid?

Grandi band come i Metallica hanno impiegato questi cani per selezionare l’ingresso ai loro concerti.

Inizialmente la discriminazione olfattiva dei cani veniva fatta su mani e piedi delle persone, il cane operativo della BIO DETECTION K9 è addestrato a sedersi in caso di esito positivo di questo particolare tampone.

A quanto pare secondo un articolo del RollingStone, molti risultati non sono stati attendibili con l’avvento della variante omicron, così e cambiato il protocollo ed è stato insegnato ai cani ad annusare direttamente le mascherine dei partecipanti.

“La nuova variazione è diversa”, afferma Johnson. “Si localizza nei passaggi bronchiali. Quindi i cani non erano così precisi come stavamo cercando. Abbiamo dovuto cambiare i nostro protocolli”.

CANI E COVID 19: APPROFONDISCI CON LA DIRETTA CINOFILA

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: