Corri Vito! Corri!!Il mio super cane che ama il canicross!

Vito, il mio super cane…

Di Veronica Morgana Penna

Io e Vito corriamo insieme ormai da un paio di anni ma per capire come siamo approdati al Canicross dobbiamo fare un salto indietro…

Come tanti sanno ho preso Vito al canile che era un cucciolo di 2 mesi e con lui abbiamo subito iniziato a lavorare al Gruppo Cinofilo Debù seguiti da Davide Cardia

Abbiamo iniziato impostando l’educazione di base e poi abbiamo provato un po’ di discipline ma sembrava che nessuna attirasse la sua curiosità, anche perché, da addestratrice appena diplomata, gli facevo provare un po’ di tutto ma non facendolo divertire in niente. Infatti eravamo arrivati al punto che in campo e lui si faceva beatamente gli affari suoi, non era minimamente interessato a quello che gli proponevo e, insomma, correva, correva, correva. 

Io, come tutti gli addestratori che non vedono l’ora di lavorare con il proprio cane, mi ero demoralizzata.

Devo ammettere che ad un certo punto non ero neanche più in sintonia con lui, non trovavamo qualcosa che ci facesse divertire insieme…

Ho accantonato un po’ le attività di addestramento per non mandare in stress Vito e, di conseguenza, non andarci pure io… Abbiamo iniziato ad andare a correre nei boschi e, tutte le volte che tornavo a casa, vedevo il mio cane felice….

Mi ricordo che una sera mi sono seduta sul divano e ho pensato:

Bene, ti piace correre? Adesso troviamo un’attività che racchiuda la corsa!!!.

Ho iniziato a cercare video su internet e sono capitata su un filmato che parlava proprio del Canicross!!! Ho cercato i contatti della zona, detto fatto, abbiamo cominciato!!! Appena indossata la cintura, attaccato Vito siamo partiti… Mi ricordo che ho pensato che era veramente una cosa fighissima!!! Vedevo il mio cane felice e, cosa importante, rispondeva ai comandi!!!!

Da quel giorno abbiamo iniziato la nostra magica avventura. 

Dal lunedì al venerdì l’editoriale del mattino a cura del Gruppo Cinofilo Debù

Noto proprio che Vito cambia totalmente atteggiamento quando indossa l’imbrago da Canicross!!! In passeggiata lui è un cane tamarro, da questo il suo nome per esteso “Vito cane tamarro”, ma sia negli allenamenti che nelle gare diventa un cane modello!!! Passiamo vicino o sorpassiamo altri cani e lui rimane educatissimo!!! Continua la sua corsa come se neanche li vedesse!!! Il nostro rapporto è tornato ad essere più forte di prima, ci siamo legati sempre di più e io sono fierissima del mio cane.

Nella gare l’obbiettivo non è quello di vincere a tutti i costi; il nostro obbiettivo è quello di divertirci insieme e costruire qualcosa di sempre più intimo. Voglio vedere Vito che si diverte, e, se mi fa capire che è stanco, nessun problema… si rallenta il passo!!! Ma tutte le volte che finiamo un allenamento o una gara ci portiamo a casa qualcosa di buono!!!

Il Canicross è davvero un’attività adatta a tutti, un nuovo modo per costruire un legame magico con il proprio amico a 4 zampe, divertendosi con lui.

Dopo tutte queste parole non mi resta che dire solo una cosa… 

Grazie Vito

Corri con il cane!

  

Corri Vito! Corri!!Il mio super cane che ama il canicross!

Io e Vito corriamo insieme ormai da un paio di anni ma per capire come siamo approdati al Canicross dobbiamo fare un salto indietro…

  

«DOGS & RUN», A RAVENNA IL 10 NOVEMBRE!

Cosa c’è di più bello che correre insieme ad un amico? Ancora più bello con il cane, all’interno della maratona di Ravenna in un percorso dedicato.

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *