ZAMPE, TRENI, ABBANDONO & IPOCRISIA

Mi fanno sorridere i proclami ( puro marketing) delle società di trasporto che faranno viaggiare i cani gratis, fino ad una certa data solo in certi treni e molti ad elogiarli perchè aiuterebbero ( come da comunicati stampa) contro l’abbandono.

E’ indubbiamente una interessante offerta commerciale ma trovo frivolo che una fetta del mondo animalista e mediatico sia a volte solo capace di mettere cuori e di non fare mai un briciolo di analisi.

Viaggiare gratis è una bella campagna di marketing estivo.

È una utile promozione.

Ma trovo esagerato COMUNICARE che aiuta contro l’abbandono.

Perchè il problema degli abbandoni non si risolve con qualche viaggio gratis.

( Che ben vengano ma non si dovrebbe strumentalizzare il grave fenomeno sociale degli abbandoni estivi e non solo estivi)

BANNER ANPCA

Povero illuso chi ci crede davvero al di fuori degli uffici marketing.

Il problema dell’abbandono così grande e complesso che non posso neanche permettermi di descriverlo -non ne sarei capace – va decisamente oltre…

Ma al netto delle gravi carenze politiche…

Rimangono le gravi carenze culturali.

Un cane per viaggiare deve saperlo fare e deve “volerlo”, meglio dire “accettarlo”

Un viaggio in treno se non supportato da accettazione, educazione, abitudine…può essere fonte di enorme stress per cani, proprietari e altri passeggeri.

La verità è che a causa di scarsissima cultura cinofila in Italia, molti cani non sanno stare a casa da soli, soffrono di gravi ansie, non sanno ( poverini) rilassarsi in auto, non conoscono il kennel ( perchè per gli stessi che applaudono al marketing estivo dei treni è una gabbia) ecc..ecc…

Viaggiare gratis in qualche tratta è una bella promozione. Molto utile. Ma non puó contrastare l’abbandono.

Chiedete che si parli d‘altro e con costanza, 365 giorni l’anno.

No iva 22 % sugli alimenti
No detrazioni ridicoli sulle spese sanitarie
Polizze sanitarie migliori
Prezzi calmierati per eventi straordinari
Cultura cinofila senza pancinismo dilagante

ecc..ecc…ecc…

Così – forse – diminuiranno gli abbandoni.

Rocco Voto

Nel 2016 ho fondato Dogsportal.it insieme al Caporedattore Poldo, il mio super segugio, unendo la mia passione per la Cinofilia e il Digitale e cambiando in parte la mia vita. C’è un aspetto importante che accomuna Cinofilia e Digitale. Non si può adottare un metodo unico. Ogni caso deve essere analizzato, osservato, confrontato, studiato per trovare soluzioni mirate e adeguate. Mica semplice quando parliamo di Cani e Persone CONTATTI ? roccovotomail@gmail.com ? marketing@dogsportal.it (per collaborazioni editoriali con Dogsportal.it) ? +39 333 7756747 https://www.linkedin.com/in/roccovoto/

Rocco Voto ha 97 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Rocco Voto

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: