Dog sitter: una figura fondamentale, non si può improvvisare.

La figura del Dog Sitter è fondamentale per il benessere del proprio cane quando i proprietari sono costretti a mancare da casa per molte ore o addirittura per giorni interi.

La soglia di stress nel cane adulto, lasciato solo in ambiente domestico, è di massimo quattro ore oltre le quali, qualsiasi cane, inizia a dare segni di noia o di malessere da cui possono addirittura nascere alcuni problemi comportamentali.

Troppe volte abbiamo sentito di cani che stanno chiusi in casa per molto più delle quattro ore concesse!

In questi casi, per il benessere del cane, ma anche nell’interesse del proprietario e della sua casa,diventa preziosissima la figura del Dog Sitter.

Questi, durante le tante ore di assenza dei proprietari, permetterà al cane di soddisfare ugualmente i suoi bisogni primari, attraverso delle belle passeggiate, in cui possa sfogare le proprie energie, socializzando e giocando!

La figura del Dog Sitter, però, talvolta è stata sminuita dagli incompetenti e ridotta ad un semplice accompagnatore di cani per le loro passeggiate quotidiane o, tutt’al più, ad una persona di fiducia che possa accogliere il nostro amico a quattro zampe in una struttura adatta, nel periodo di mancanza dei proprietari.

In realtà chi svolge questa attività, oltre a prendersi cura del cane da un punto di vista meramente fisico, deve anche essere in grado di supportare non solo le famiglie che affidano i loro piccoli, ma talvolta anche gli Educatori cinofili, che seguono il percorso del cane, e anche il Veterinario, quando è necessario un loro intervento improvviso.

Al Dog Sitter, pertanto, sono richiesti oltre all’amore per i cani e per il proprio lavoro, anche la capacità di essere autonomo e competente in più di una attività.

Questo significa che, a seguito di  un’adeguata preparazione, egli deve poter intervenire qualora sorgesse qualche difficoltà al cane, sia da un punto di vista comportamentale che da quello fisico.

Ad esempio, se il cane a lui affidato ha una reazione anomala nei confronti di un suo simile o di una persona, egli deve saper discernere se tale comportamento è stato causato da un fattore contingente o rivela uno stato di stress del cane; a questo punto, al di là della capacità dirisolvere nell’immediato l’episodio, dovrà avvertire il proprietario, consigliando di rivolgersi ad un Educatore cinofilo; se, invece, si tratta di un malessere fisico, deve avvertire subito il proprietario o in sua mancanza, deve essere in grado di fornire un soccorso immediato, in attesa dell’intervento del Veterinario.

Questi brevi esempi, in altre parole tendono a spiegare quanto sia importante non improvvisarsi Dog Sitter ma, al contrario, prepararsi adeguatamenteper poter svolgere con serietà e al meglio il proprio lavoro.

La preparazione di un buon Dog Sitter comincia dalla capacità di sapersi occupare, nel modo migliore, sia del cane giovane che di quello anziano ma anche di quello con problemi comportamentali, nel rispetto delle loro singole indoli.

Chiunque può essere in grado di “portare a spasso un cane” ma riconoscere, anticipare ed evitaresituazioni che potrebbero creare problemi, anche gravi, non è così facile e, quindi, non è da tutti.

A tal proposito ecco un altro piccolo esempio. Spesso viene richiesto dal proprietario di mettere al cane il cappottino, le scarpette, la museruola o pulire il cane prima di entrare in casa o ancora di somministrare loro medicinali; talvolta durante la passeggiata è necessario far salire il cane in auto o sul bus: ecco che, se il Dog Sitter non ha le giuste competenze, in tutti questi gesti il “rischio morso” è dietro l’angolo!

Ai Dog Sitter, quindi, diciamo che essere competentenon significa solo tutelare il cane a livello psico-fisico ma anche tutelare se stesso nello svolgimento della propria attività.

Corso di Formazione Dogsitter
Non improvvisare, diventa un professionista!
In Piemonte dal 4 maggio  presso l’asilo per cani di Torino
RICHIEDI INFORMAZIONI

Ai proprietari dei cani consigliamo di rivolgersi soltanto a coloro che hanno effettuato una formazione adeguata, ricordando che stanno affidando al Dog Sitter il PROPRIO cane, ovvero unbene molto caro!

Dogxford.it

Dogxford.it

Segui le avventure di Dogxford ogni mese su Dogsportal.it Un asilo per cani speciale, composto da etologhe, educatrici cinofile, addestratrici e dogsitter qualificate. www.dogxford.it

Cosa ne pensi?