LE FARFALLE CANINE: PAPILLON (E PHALENE)

Se hai voglia di “tirartela un po’”,  se vuoi “fare colpo”, se vuoi essere notato/a ….. prenditi un papillon!!! 

Perché ammettiamolo …. A spasso con questo nanetto il tuo ego …. È gigante!!!! E’ un cane che fa “chic e non impegna!”  Glamour  allo stato brado.  Le sue grandi orecchie non passano inosservate … captano qualsiasi onda radio nei dintorni e con quella danza delle lunghe frange di cui sono ricoperte ci si innamora subito,


Scherzi a parte…

Avere un papillon aumenta la tua autostima, perché si nota e perché se sopravvivi a questo mini terremoto e stabilisci con lui una bella intesa sei davvero bravo!


Parlo da amatore, non sono esperta, ma ne ho tre uno più pazzo dell’altro. 

Due dati tecnici :  epagneul nano continentale papillon  e il fratello epangneul nano continentale Phalene.

Sfatiamo il mito che il phalene è il papillon con le orecchie basse ….

Pur partendo dalla stessa razza (E’ il phalene il più rappresentato nei quadri dagli inizi del 400 ) li contraddistingue una indole diversa, carattere, portamento.  

Caratteristiche:

Taglia piccola, circa 28 cm, peso  da 1,5 a circa 5 kg,  lungo pelo e portamento fiero ed elegante.

Grandi orecchie simili ad ali di farfalla coperte di lunghe frange ritte per i papillon, pendenti per il phalene.

Non ha sottopelo e la cura è facile … qualche spazzolata per evitare nodi e non va strippato.

Il suo pelo setoso non puzza nemmeno da bagnato!

Carattere esuberante, tosto, per nulla permaloso, facilmente addestrabile in molte discipline adora lavorare.

….. essendo la razza poco conosciuta vengono additati come chihuahua a pelo lungo, volpini, collie nani o barboncini pettinati!!!!   

Non fidatevi di quegli occhioni a mandorla dolcissimi, quelle espressioni languide ….

Sotto sotto sono delle iene e vi fregano senza che neanche ve ne accorgete.

Qualsiasi nuovo esercizio è sempre affrontato di petto … letteralmente si gettano su qualsiasi cosa purchè ci sia da lavorare … inclusi i cani più grandi di loro che non disdegnano e tentano anche di mettere in riga!!!…

Ma ora torniamo a noi:

la prima volta che li vidi fu ad un mondiale di agility in Germania … in campo vedevi solo le orecchie svolazzare e la coda a fare da timone … correre come pazzi ed abbiare … divertentissimi e bravissimi. 

Sono passati 13 anni prima che arrivasse a casa Brando:

un batuffolo di pelo sparato (da piccoli sono veramente buffi) ma già il carattere da pagliaccio è innato:  hanno delle espressioni fantastiche, giocano con tutto, ti vengono a chiamare e guai ad ignorarli o si scatena un coro di ululati e gorgheggi da opera.  E non tentare di ignorarli o ti stolkerizzano salendo sulle sedie, sui divani .. sono insistenti!!!!

Non posso lavorare al pc se Brando non è seduto sulla sedia affianco per controllare! 

Lui è perfettino in tutto, gli esercizi ben eseguiti, in agility è preciso, sale sul divano usando la scaletta … un perfetto gentleman quando gli gira!

Con mio figlio Samuele hanno scalato le classifiche dell’agility vincendo moltissime competizioni, arrivando agli Europei Juniores molto vicini al podio. 

Poi dopo 1 anno è arrivata la Divina Ophelia ….

Padrona di casa già a 3 mesi ha battezzato Brando dopo meno di 3 minuti in casa, gli ha rubato la cuccia, i giochi e lo ha messo all’angolo. Era buffissima ma avrei capito solo dopo che sfrontata terribile monella era ed in che guaio mi sarei cacciata.  Ophelia è sempre la prima della classe, non ha paura di nulla, pur di lavorare e fare si venderebbe la mia anima…. Una pallina e sei suo schiavo perché non puoi fargli 2 tiri e basta … ne vorrà altri 200. Ha imparato subito a riportarti il gioco, chiamarti con la zampa e mettertelo tra i piedi!

Agility, dischi…dog dance!

In agility deve essere sempre davanti a te (e io dietro a rimetterci i polmoni), è velocissima e fa dei tempi incredibili (salvo aspettare me che non corro) , in dog dance lei fa rock and roll acrobatico, col fresbee abbiamo qualche problema di presa ma siamo sempre in posizione, abbiamo provato con la ricerca olfattiva e ha rovesciato tutti i conetti perché lei non ragiona, deve arrivare presto e subito, ha provato anche a far pecore (le ha studiate giusto 3 minuti, le ha borderizzate per 30 secondi e poi abbiamo dovuto salvare le pecore!) … un terremoto allucinante! Poi prendi la spazzola in mano e si sdraia a pancia all’aria per farsi spazzolare e fa le fusa!  

Infine è arrivata la piccola Momoko

Secondo nome Pippi calzelunghe …

una ne pensa e 100 ne fa … tremenda. Per le il massimo è raccogliere qualsiasi cosa  (anche schifezze)  e portartela per cui tra casa e giardino ho trovato di tutto: dalle mutande prese dentro la lavatrice ai rotoli di carta igienica stile pubblicità, topi, lucertole, cavallette, mollette, occhiali  (mannaggia a te) ogni tanto si dedica al giardinaggio e mi prepara le buche per i fiori, non osare raccogliere le foglie a mucchio in giardino …. Sai che divertimento saltarci dentro! 

Se hai perso in campo o casa una crocchetta… non si schioda finchè non la trova! Il mio presepe ha rischiato di rimanere orfano del Bambinello quest’anno e già ci mancano parecchie pecore ed 1 re magio  e l’albero di natale devo legarlo alla finestra o è la fine. E’ saltata sulla tavola da cucina senza usare le sedie e si è aperta un pacco nuovo di mangime.  Riesce ad aprirsi le porte da sola, se si impegna anche i cassetti della cucina, salta su qualsiasi cosa, i giochi di attivazione mentale non durano 3 minuti con nessuno dei 3 … insomma non ti stanchi mai.

Io dico sempre che sono dei pagliacci, che hanno molta energia da sfogare per cui non pensate di avere il classico cagnetto da compagnia tranquillo perché non è così.

Io li amo anche perché non litigano con gli altri cani, non hanno paura di nulla, se tu sei al tuo fianco niente li distrae, con i bambini sono uno spasso, la folla non li disturba. Amano le lunghe passeggiate, fanno il bagno al lago, giocano sulla neve, non si fanno problemi se piove o c’è il temporale, se accolgo altri cani in casa. Fanno molto bene la guardia… da me non serve suonare il campanello  perché loro hanno già avvisato .  E mi avvisano anche se è ora di crocchette senza sbagliare di 1 miunuto! Però passare le dita nel loro pelo quando ti sdrai con loro è terapeutico, antistress … e se ti incanti con le zampette ti chiamano, ti cercano …. Ti tirano vià il cellulare dalle mani!

E il bello è che fanno i cccoloni con tutti, giocano con tutti, lavorano con tutti e a tutti fanno le stesse feste e scodinzolano e ti invitano al gioco e alle coccole.

io trovo che siano cani straordinari sotto tutti i punti di vista basta solo conquistarli .. no scusate … saranno loro a farlo.

Giuliana Cesaretto

amante dei cani da sempre: dal primo meticcio a 6 anni passando per meticci di ogni tipo, border collie, cattledog e ora papillon ha fatto 1000 corsi e 1000 stage sempre in ambito cinofilo sono una insaziabile curiosa adoro agility dog e un po’ anche la dog dance. Mi piace provare qualsiasi attività cinofila … poi se sono rose fioriranno! campione del mondo IMCA 2000-2001-2002 a squadre con Chico, meticcio meticcioso che ha vinto anche campionati italiani, master …. Un cane strepitoso. Faccio e scrivo col cuore prima che con la testa….

Avatar

Cosa ne pensi?

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: