Maltratta cucciolo di bovaro, sconta la pena e riottiene il cane. Perchè in Italia non abbiamo una normativa adeguata?

La storia del cucciolo di Bovaro del Bernese in Val d’Aosta è importante per capire quanto spesso noi tutti, guardiamo al problema sbagliato.

Breve riassunto, ma trovate l’articolo su La Stampa.

Tizio, padre di famiglia maltratta cucciolo di bovaro, video lo inchioda…viene condannato.
Patteggia con lavori socialmente utili, sconta la pena e riottiene il cane.

ORA è partita una petizione per togliergli il cane.

Sono anche d’accordo…perché il video non è bello da vedere. Ma sono partite anche le solite minacce dagli animalisti del web.

Ma sapete qual’è l’enorme problema?

Non è lui.

È che a causa dell’assenza di un Codice sui diritti animali e quindi a causa di un vuoto normativo e quindi a causa della mancanza di vere politiche per il benessere degli animali da compagnia a tutti i livelli e soprattutto a livello Parlamentare…

Gli animali domestici di fatto non sono riconosciuti come esseri senzienti ma sono ancora un affare da codice civile.

Gli animali in generale, e i cani nello specifico, vengono considerati nel sistema giuridico italiano come delle cose, dei beni che possono essere oggetto di scambio e compravendita

Sono quindi proprietà privata.

Ti requisiscono il cane e te lo ridanno se sconti la pena, come se fosse una macchina.È proprietà privata.Perché nessuno si è messo a legiferare affinché diventino esseri appartenenti alla famiglia.

Esseri senzienti.

Eh no, l’amore non c’entra… è politica.

Quindi invece di minacciare il signor tizio… Prendetevela con chi non si degna nell’ ormai 2021 di adeguare le Leggi al Presente.

Chiediamo di andare oltre slogan e campagne sterili…passiamo ai fatti, una volta tanto.

Rocco Voto

Nel 2016 ho fondato Dogsportal.it insieme al Caporedattore Poldo, il mio super segugio, unendo la mia passione per la Cinofilia e il Digitale e cambiando in parte la mia vita. C’è un aspetto importante che accomuna Cinofilia e Digitale. Non si può adottare un metodo unico. Ogni caso deve essere analizzato, osservato, confrontato, studiato per trovare soluzioni mirate e adeguate. Mica semplice quando parliamo di Cani e Persone CONTATTI ? roccovotomail@gmail.com ? marketing@dogsportal.it (per collaborazioni editoriali con Dogsportal.it) ? +39 333 7756747 https://www.linkedin.com/in/roccovoto/

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: