Valle Stura: turisti portano via il cane al giovane pastore

Mobilitazione social per trovare il border collie di un giovane malgaro straniero

L’appello sui social, lanciato sul gruppo Facebook LO SPLENDORE DEI MONTI E DELLE VALLI DELLA PROVINCIA DI CUNEO e rilanciato da TargatoCN.

“APPELLO: A questo pastorello, originario del Burkina Faso, che ha le pecore zona laghi di Roburent, è stato rubato dagli escursionisti il suo border collie di meno di un anno. Essendo un cucciolo posso capire che li abbia seguiti, capita spesso che i cani dei pastori seguano i turisti in cerca di cibo e coccole, ma non sono mai abbandonati e ai pastori servono per il loro lavoro. Chi lo avesse preso con sé è pregato di restituirlo, grazie”

Speriamo che i turisti escursionisti, probabilmente in buona fede si rendano conto del gesto e restituiscano il cane da pastore al suo giovane proprietario.

Ricordiamo che questi cani sono legittimamente impiegati per la conduzione delle greggi, attività che rispecchia pienamente le loro caratteristiche, ma può capitare che si allontanino e che si avvicinino ai turisti che non devono portarli via. In caso di dubbi, eventualmente è consigliabile sentire la polizia locale.

APPROFONDISCI: CANI DA LAVORO? ECCO CHI SONO

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione ha 1052 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Dogsportal Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: