Salute, formazione in ‘gioco’ con gli Aurora Winning Project

Oltre 300 specialisti Veterinari da tutta Italia hanno preso parte all’iniziativa di approfondimento clinico-scientifico, declinata in chiave ludico-interattiva ed organizzata dal gruppo Aurora Biofarma 

Aurora Winning Project


Milano, 07/07/2020 – Si è conclusa con la partecipazione di oltre 300 Medici Veterinari da tutta Italia la prima edizione dell’Aurora Winning Project: l’innovativo ciclo di incontri di approfondimento scientifico in chiave ludico-interattiva  organizzato dal gruppo Aurora Biofarma, azienda farmaceutica italiana con all’attivo anche una divisione Vet nata nel 2010 senza finanziamenti pubblici e senza capitali, puntando soltanto sulle competenze umane di manager provenienti dal settore.

Cinque sessioni online

Il percorso formativo si è svolto tra i mesi di maggio e giugno attraverso cinque sessioni online (1 Area Gastroenterologica – Nucron; 2 Area Dermatologica – Cortipet; 3 Area Osteoarticolare – Legart/Lecurpet; 4 Area Generalista – Brospet; 5 Area Urologica – Cistopiù) dove i Veterinari partecipanti si sono sfidati a distanza su temi di interesse scientifico da fronteggiare nella pratica quotidiana.

Gli specialisti sono stati coinvolti nella visione di video-presentazioni suddivise per area terapeutica e nella successiva compilazione di questionari online di partecipazione al gioco.

Al termine del progetto è stata stilata anche una classifica nazionale dei partecipanti per premiare con omaggi dell’azienda i primi classificati dell’Aurora Winning Project.

L’iniziativa si è resa possibile grazie al coinvolgimento della rete capillare di Informatori Scientifici del Farmaco dell’azienda operativi sul territorio nazionale che ha lavorato per esporre questa proposta formativa gratuita ai Veterinari di riferimento i quali hanno accolto con entusiasmo l’innovativo gioco-progetto.

Il gaming che si è rivelato veicolo di un percorso formativo di eccellenza

«Siamo orgogliosi di aver ideato questa prima edizione dell’Aurora Winning Project che ha rappresentato una formula nuova nel nostro settore con il gaming che si è rivelato veicolo di un percorso formativo di eccellenza – dichiara la Responsabile Marketing di Aurora Biofarma Maria Teresa Moscarella – L’iniziativa ha assunto particolare valore poi perché svolta in una fase post epidemia da Covid-19 dove, in attesa che i nostri ISF riprendessero l’attività di informazione medica presso ambulatori e cliniche, Aurora Biofarma ha pensato ad un modo alternativo per restare in contatto con tutti i medici Veterinari».

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: