Cani e bovini: aiuterebbero contro covid-19

Le persone che vivono a stretto contatto di cani e bovini potrebbero avere sviluppato una maggiore tolleranza all’infezione da SARS-COVID-2.

Ne veniamo a conoscenza grazie ad Anmvi Oggi, la rivista dell’informazione veterinaria online

Sono due le prime cose che possono venire in mente leggendo l’articolo alla fonte:

La prima – esistono famiglie con cani che stanno chiedendo supporto per poter portarli fuori proprio perchè positivi al coronavirus

Ma attenzione l’articolo NON dice che avere un cane in casa sia l’equivalente di essere immuni.

La seconda riflessione è invece che in effetti in molti, sui social si erano posti questa domanda…evidentemente c’è una sensazione in merito.

Ecco perchè è importante approfondire con degli studi…che possano eventualmente trasformare in teoria quelle che oggi sono soltanto ipotesi.

Fatte tutte le dovute premesse vediamo di cosa si tratta.

L’esposizione a questi animali domestici potrebbe dotarci di difese immunitarie ‘naturali’, in grado di attenuare i sintomi di un’eventuale infezione da COVID-19.

Lo rivela uno studio italiano condotto dal Gruppo di Ricerca COVID dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, pubblicato sulla rivista dell’Istituto Pasteur di Parigi ‘Microbes and Infection’.

Il Gruppo di Ricerca COVID del Professor Andrea Urbani (Dipartimento di Biotecnologie di Base, Intesivistiche e Perioperatorie)- insieme al professor Maurizio Sanguinetti, (Presidente della Società Europea di Malattie Infettive e Microbiologia Clinica) – ha collaborato con  Professoressa Paola Roncada e con il gruppo dell’Area Veterinaria del Prof. Domenico Britti del Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università Magna Grecia di Catanzaro a cui ha partecipato il gruppo di ricerca del Prof. Luigi Bonizzi (Sezione “One Health” (DSBCO) dell’Università Statale di Milano).

Approfondisci alla fonte

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: