Cinofilia e psicologo dello sport: di cosa si occupa?

Che cosa è la psicologia dello sport? Un’altra novità? 

Cinofilia e  psicologo dello sport

Cinofilia e psicologo dello sport

La psicologia dello sport non è una nuova branca della psicologia, infatti già nel 1913 ebbe il suo primo convegno internazionale, mentre nell’ultimo secolo è cresciuta sempre più trovando approvazione nelle maggiori istituzioni accademiche a livello internazionale.

La psicologia dello sport oltre a favorire l’avviamento all’attività sportiva nelle varie fasce d’età nonché il mantenimento dell’attività sportiva a lungo termine, si propone di coadiuvare l’atleta nella preparazione psicologica.

Come è noto a chiunque abbia gareggiato in una disciplina sportiva qualsiasi, lo sport non è solo fisico ma anche testa.

Fare sport richiede costanza, impegno, capacità di far fronte a sacrifici, capacità di gestire la fatica e di sopportare la pressione emotiva che una gara o un campionato richiedono. 

Ma cosa fa lo psicologo dello sport? 

Lo psicologo dello sport aiuta l’atleta ad acquisire conoscenze circa il funzionamento psicologico e su come gli aspetti psicologici possano influenzare il risultato agonistico.

Inoltre lo psicologo dello sport può fornire all’atleta strumenti utili per migliorare la performance, perfezionare il gesto atletico e gestire emotività ed energie durante le competizioni. 

Cosa c’entra lo psicologo dello sport con la cinofilia? 

Quando, ancora studentessa universitaria di psicologia, ho iniziato ad avvicinarmi alla psicologia dello sport ho subito pensato ai benefici che potrebbe portare al settore cino-tecnico. Oggi oltre ad essere un istruttore cinofilo, sono una psicologa iscritta all’Ordine degli psicologi della Liguria  e sono Psicologa dello Sport iscritta all’associazione professionale Psicologi dello Sport.

Quindi si tratta di attività per la componente umana del binomio?

In cinofilia non mancano i seminari e gli stage dedicati al miglioramento della performance sportiva del cane ma troppo spesso si ignora l’importanza dell’equilibrio emotivo della componente umana del binomio. 

In questo senso lo psicologo dello sport può fornire al conduttore strumenti utili per la gestione della tensione emotiva, per l’analisi del gesto atletico, può insegnare tecniche di rilassamento da mettere in atto prima della competizione, lavorare sui rapporti con i compagni di squadra e molto altro. 

L’attività sportiva cino-tecnica è un’attività di squadra, con i nostri compagni a quattro zampe diveniamo una cosa sola e siamo in costante interazione.

Affinchè si possa avere successo è necessario che entrambi i membri del binomio siano in uno stato emotivo bilanciato e siano concentrati per poter affrontare le sfide che la competizione sportiva (o l’attività lavorativa come la ricerca persone o sostanze) ci pone. 


Comunicazione digitale per la Cinofilia

Roberta Bottaro

Mi presento, sono Roberta. Da sempre appassionata di cani e animali, ho deciso di dedicare la mia vita e carriera allo studio del comportamento, sia umano che animale: mi sono laureata magistrale sia in Progettazione e Valutazione delle Sedi e degli Interventi Formativi (Scienze della Formazione) che in Psicologia. Ho concluso un Master di II Livello in "Criminologia e Scienze Psicoforensi" presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Genova, con una tesi sull'impiego del cane nelle perquisizioni. Ho collaborato con il Laboratorio di Cognizione Animale dell'Università di Trieste collaborando a ricerche sull'olfatto del cane. Sono addestratore ENCI per le sezioni 1 cani da compagnia, agility e sport e 3 Cani da caccia, e DTP-SU. Ho insegnato ed insegno Mantrailing (ricerca persone su traccia), tracking (pista) e detection (ricerca sostanze) in tutta Europa e Stati Uniti. Sono Socio fondatore di International Working Dogs Association e Direttore Tecnico di Wild Dog ASD. Ho pubblicato il primo libro italiano sull'addestramento del cane da mantrailing (Mantrailing: guida all'addestramento del cane). Mi potete contattare telefonicamente al +39 331 20 40 331 o per email all'indirizzo robertabottaro.k9@gmail.com oppure su Facebook @roberta.bottaro.cinofilia

Avatar
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: