Dynamopet sport: intervista al Dr. Andrea Malgeri

Dynamopet sport: la nostra intervista!

Introduciamo con piacere su Dogsportal.it questo interessante progetto specifico per il cane sportivo, sotto la guida del medico veterinario Andrea Malgeri coordinatore di Aimov : Accademia Italiana di medicina olistica veterinaria.

Andrea Malgeri: direttore tecnico e commerciale Dynamopet

Ci siamo parlati a lungo in una bella intervista telefonica…ed è subito emersa la cosa fondamentale per noi: La stessa Visione.

Buona lettura.


Cos’è Dynamopet Sport

Dynamopet Sport è un ramo della linea Dynamopet Veterinaria, o meglio una sua evoluzione dedicata alle esigenze specifiche per cani atleti (agonisti e non) che praticano sport a vari livelli.

Nella fase di realizzazione della linea veterinaria inizialmente abbiamo inserito una referenza commercializzata con il nome di “Energia”, come primo passo verso il settore sportivo.

Ricerca e test per i cani sportivi

Poi nel 2017 abbiamo unito in proporzioni adattate il prodotto Energia con il prodotto Dinamic, già presente nella linea veterinaria, studiato per sostenere soggetti con patologie osteoarticolari acute  e croniche, creando un nuovo prodotto che è stato testato clinicamente su cani sportivi per un periodo di 90 giorni, suddivisi in 3 cicli di 20 giorni con 10 giorni di sospensione.

Dynamopet sport

Dymanopet sport: i risultati?

I risultati della somministrazione sono stati valutati da un gruppo di ricercatori clinici veterinari del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università di Napoli Federico II.

7 dei cani ai quali è stato dato il prodotto sono di Ruggiero Rociola, nome ben conosciuto nel campo dell’agility, e tra questi c’era anche il mitico Albireo,  e 3 invece sono della dottoressa Francesca Maccheroni, anche lei agilista oltre che Medico Veterinario.

Nei 3 mesi  di somministrazione sono stati  valutati parametri clinici ed ematologici, performance sportive e stato generale dei cani.

Il risultato finale  è stato alquanto interessante, tanto che una importante rivista di nutrizione americana  ha pubblicato un articolo scientifico con i dati del nostro studio .

Per altro il grande Albireo, ha concluso la sua carriera agonistica per “raggiunti limiti di età” gareggiando al mondiale in Repubblica Ceca e ottenendo un ottimo piazzamento, proprio sotto l’effetto benefico del prototipo del nostro prodotto in fase sperimentale, che successivamente ha preso il nome di Agility Dynamopet Sport.

Tra i cani della Dr.ssa Francesca Maccheroni ho piacere di citare invece Skin, che dopo 2 anni di integrazione con il nostro Agility associato ad un altro nostro prodotto specifico per qualche disturbo intestinale ricorrente, nella finale CSEN 2018 è stata classificata come il cane più veloce dell’anno raggiungendo i 6,8 metri al secondo sul campo di gara.

I nostri test clinici hanno messo in evidenza che con l’integrazione di micronutrienti, estratti di piante e funghi della antica tradizione cinese si può mantenere in forma il cane atleta con ingredienti totalmente naturali ed ottenere non solo migliori prestazioni ma soprattutto benessere a 360 gradi per l’animale.

A chi si rivolge Dynamopet Sport?

Il prodotto Agility è rivolto a tutti i cani che fanno attività fisica, sportiva e non.

La sua formulazione permette di fornire al cane condro-protezione per le articolazioni, betaglucani da funghi della tradizione cinese benefici per il microbiota intestinale ed il sistema immunitario, Omega3 da olio di Krill puro al 100% contro lo stress ossidativo ed estratti di piante che mantengono al meglio i sistemi metabolici e catabolici dell’apparato muscolo-osteo-articolare.

Dynamopet sport

Consigli per chi volesse provare il prodotto?

Consiglio è di somministrare Agility almeno 6 mesi all’anno fino a 12 mesi in caso il cane sia un atleta agonista che pratica sport in modo continuativo.

Con la somministrazione di questo integratore, sviluppato con il concetto “All in One”, cioè tutto quello di cui si ha bisogno in una sola somministrazione giornaliera ed in una comoda bustina monodose che ne garantisce la conservazione ed efficacia, non è necessario far altro per garantire benessere e prestazioni ottimali, che curare la qualità e la quantità dell’alimentazione e rispettare le fasi di preparazione sportiva (riscaldamento, esercizio e/o gara e defaticamento).

Il nostro cane avrà tutto quello che gli serve per garantire una sana e lunga vita sportiva con basso rischio di traumi e per ottenere un sano invecchiamento diluito nel tempo-

Serve prescrizione medico veterinaria?

No non serve la prescrizione medico veterinaria in quanto si tratta di alimenti complementari meglio noti come integratori.

In cosa si differenzia con altri prodotti?

La differenza con gli altri prodotti è rappresentata dal fatto che sono di formulazione veramente innovativa, basata su esperienza clinica specifica e conoscenza della fito-integrazione e nutrizione terapeutica dei 2 formulatori (Maria Luce Molinari Medico Chirurgo e Medico Veterinario e Andrea Malgeri Medico Veterinario).

Inoltre gli integratori Dynamopet  sono sempre valutati clinicamente mediante test e studi con Ricercatori di varie Facoltà Italiane ed Estere, per comprovarne la reale efficacia.

L’nnovazione  è ben testimoniata dal fatto che la Dynamopet, ad esempio, ha notificato al registro europeo per le materie prime alimentari veterinarie 7 dei 10 funghi della antica tradizione cinese utilizzati nei nostri integratori; se ne deduce facilmente che la Dynamopet è stata la prima ad aver usato questi funghi nelle sue formule, e non solo ha notificato in passato, ma sicuramente notificherà ancora estratti di piante che nessuno ha in precedenza usato come integratori negli alimenti veterinari.

Dynamopet sport.
Foto di Carlo Pierbattista

Dynamopet sport

Un caso di esempio pratico?

Albireo, il cane di Ruggiero Rociola, ha fatto una carriera atletica splendida. Quando ci siamo conosciuti Ruggiero aveva già deciso di ritirare Albireo per raggiunta età con un palmares di tutto rispetto.

Però molto curioso di vedere quanto veniva detto sugli effetti positivi del prototipo Agility decise di far partecipare ai test il suo campione senior e di mantenerlo allenato con l’ipotesi di iscriverlo per un’ultima gara di tutto rispetto: 

“il mondiale in Repubblica Ceca”. Beh, la storia la conosciamo, Albireo si è classificato 4° a squadre dopo Estonia, Germania e Polonia, con percorsi netti eseguiti come un giovincello nel pieno della forma.

Oggi sono moltissimi i binomi che apprezzano la nostra filosofia di integrazione e che si rivolgono al nostro team di consulenza per poter beneficiare al meglio di quanto con grande passione abbiamo formulato e produciamo per il benessere dei nostri cani in maniera totalmente naturale.

Dogsportal Redazione

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: