Nordic Walking Dog in Piemonte! In forma insieme al cane

A Tortona in provincia di Alessandria è possibile praticare il Nordic Walking insieme al cane: Nordic Walking Dog al Centro Cinofilo Occhilupo del Gambera

Nordic Walking

Nordic Walking Dog in Piemonte

Il Nordic Walking è un’attività sportiva che consiste nel praticare una camminata a passo veloce con l’utilizzando di appositi bastoncini, applicando le tecniche di spinta “braccia-bastoncino” tipiche dello sci nordico, coordinate al passo.

La “camminata nordica” nasce in Finlandia negli anni ’30 del Novecento

Come metodo di allenamento estivo per gli atleti dello sci di fondo.

Sul finire degli anni ’80 si diffonde come attività di fitness anche per i non atleti, dimostrando molteplici benefici per la salute.

Durante la camminata si esegue un movimento coordinato e alternato di braccia e spalle.

Si utilizzano i bastoncini non come un semplice appoggio, come avviene per l’escursionismo, ma come strumento di propulsione.

si effettua una spinta che consente di attivare e tonificare la muscolatura superiore del corpo.

Nordic Walking ottima attività aerobica

Acquisite le tecniche di coordinazione e di spinta, il Nordic Walking è un efficace attività aerobica che valorizza la biomeccanica del corpo, tonifica ampie fasce muscolari (dalle gambe ai dorsali), migliora le funzioni di coordinazione.

Il Nordic Walking Dog: per essere in forma insieme al nostro cane

In anni recenti, nel campo degli sport cinofili, si sta sviluppando il Nordic Walking Dog, ovvero la pratica della “camminata nordica” condotta insieme al proprio cane.

Attraverso un percorso di formazione, volto ad acquisire il gesto tecnico del Nordic Walking e le tecniche di conduzione del cane, si arriva a praticare la disciplina senza snaturarne l’esecuzione e rispettandone le basi tecniche.

Momenti di Nordic Walking Dog organizzati dal Centro Cinofilo Occhilupo del Gambera

Attrezzatura per il Nordic Walking Dog

La pettorina per il nordic walking dog

Per i cani, l’ideale sarebbe utilizzare una pettorina che permetta un movimento fluido durante la marcia e non limiti la respirazione.
Come per altri strumenti, si richiede che la pettorina, non sia troppo stretta, deve passarci almeno un dito nella parte di imbrago che passa intorno al collo ed al torace; allo stesso tempo, che non sia troppo larga, in quanto potrebbe dare “fastidio” durante il movimento e non eserciterebbe il ruolo adeguato al tipo di attività proposta​.
Una pettorina adeguata potrebbe essere quella che ha un punto di traino più verso il torace, ovvero nella zona di “baricentro” del cane, evitando che prema troppo nella zona renale o che carichi troppo sulle articolazioni delle spalle.

Guinzaglio o linea ammortizzata

È Importante che la lunghezza sia tra 1,5 metri o al massimo due metri in tensione.

Deve avere una buona ammortizazione per assorbire eventuali urti sia per il conduttore che per il cane raggiungendo il massimo delle performance, inoltre è molto importante che sia dotata di due moschettoni a sgancio rapido per la massima sicurezza sia per il cane che per l’uomo.

Gli strumenti dovrebbero essere realizzati con materiali resistenti che mantengono inalterate le loro caratteristiche anche in condizioni climatiche estreme, per garantire affidabilità durante il loro utilizzo

Cintura per il conduttore

La Cintura dovrebbe essere imbottita nella zona lombare per aumentare il comfort. Ovvero la parte anteriore dovrebbe avere due ammortizzatori che addolciscono gli strappi improvvisi che possono essere dannosi per cane e conduttore.
Ideale per avere sempre le mani libere e non occupate con il guinzaglio, permettendo l’utilizzo dei bastoncini durante l’attività del Nordic Walking.

Crema per i polpastrelli del cane


Molto importante ammorbidire i polpastrelli plantari e prepararli in modo idoneo ai vari tipi di terreno. Esistono due tipologie di creme da poter utilizzare nelle due stagioni inverno/estate, in alcuni casi è possibile utilizzare delle idonee “scarpine” realizzate appositamente per questi tipi di escursioni.

Esiste un cane più adatto per il nordic walking dog?

La condizione necessaria per praticare una qualsiasi attività è che il cane sia in buona salute, ovviamente dovrà essere dichiarato da un professionista quale è la figura del medico veterinario. I cani troppi giovani possono fare un avvicinamento alla disciplina, ma non con escursioni impegnative in termini di lunghezza. Idealmente consigliamo di intraprendere questo tipo di disciplina intorno ai nove mesi di età del cane.
Dobbiamo tenere in considerazione l’altezza del cane e la sua morfologia. Alcuni cani con una canna nasale troppo corta (brachicefali) potrebbero essere svantaggiati nella respirazione. Cani troppi bassi saranno più vicini al terreno e quindi più esposti alle varie escursioni termiche. Alcune razze potrebbero per loro costruzione morfologica, avere dei problemi alla schiena.


Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: