Posso portare il cane fuori? Certo è una esigenza etologica giustificata

Mi rendo conto che possa apparire come una domanda fuorviante.
Ma con l’applicazione del nuovo decreto emanato per arginare il contagio del coronavirus tra noi umani, in molti si sono posti dei dubbi.

Dubbi in alcuni casi legittimi.

Andiamo con ordine e affidandoci al buon senso cerchiamo insieme di capire quale sia l’atteggiamento più corretto fino al 3 di Aprile e in ogni caso fino a quando ci dovremo attenere al decreto per la nostra sicurezza.

Intanto ricordiamo e precisiamo che l’OMS, nonostante l’unico e irrilevante caso di presunta positività di un volpino ad Honk Kong, ha più volte dichiarato che non ci sono al momento prove che gli animali domestici possano essere contagiati e contagiare.

Recentemente anche i Veterinari si sono espressi in modo molto chiaro sul cane e il coronavirus

Ma torniamo al quesito.

Posso portare il cane fuori?

Ovviamente si.

Il punto non è dove andiamo sostanzialmente.

Ma con chi.

Ogni attività non essenziale o superflua deve essere evitata.

Portare il cane fuori, come sempre è una motivazione valida.

Ma attenzione, portare il cane fuori a troppa distanza dalla nostra residenza potrebbe essere un rischio in caso di controlli.

Poichè sarebbe difficile giustificare l’esigenza, salvo ovviamente casi come la visita veterinaria.

Quindi si può assolutamente uscire con il came

Si può anche fare una lunga e doverosa passeggiata in quanto necessaria per il cane stesso.

Ma non si può ovviamente farla in compagnia, si devono evitare gli assembramenti, quindi evitare le aree cani o recarsi solo quando sono vuote e tenere il cane al guinzaglio per evitare contatti ravvicinati.

Rispettiamo le regole, ma non troviamo scuse.

Il cane deve uscire.

E’ UNA NECESSITA’ ETOLOGICA GIUSTIFICABILE.

SI TRATTA DI BUON SENSO.

USIAMOLO.

Rocco Voto

Nel 2016 ho fondato Dogsportal.it insieme al Caporedattore Poldo, il mio super segugio, unendo la mia passione per la Cinofilia e il Digitale e cambiando in parte la mia vita. C’è un aspetto importante che accomuna Cinofilia e Digitale. Non si può adottare un metodo unico. Ogni caso deve essere analizzato, osservato, confrontato, studiato per trovare soluzioni mirate e adeguate. Mica semplice quando parliamo di Cani e Persone CONTATTI 📩 roccovotomail@gmail.com 📩 marketing@dogsportal.it (per collaborazioni editoriali con Dogsportal.it) 📲 +39 333 7756747 https://www.linkedin.com/in/roccovoto/

Rocco Voto
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: