In Umbria l’universo cinofilo del Centro Martinelli

Il centro si trova nella verdissima valle ai piedi di San Mariano, uno dei luoghi più belli del territorio del Comune di Corciano.

 


Nato nel 1995  aperto a tutti i cani, di razza e meticci, è tra i Centri cinofili più grandi d’ Italia (3000mq), affermato a livello regionale e nazionale per la grande struttura, per la professionalità, per i risultati ottenuti e per la molteplicità di attività che il Centro quotidianamente offre, tra cui: Puppy Class per cuccioli, Educazione di base, Agility, Utilità e Difesa, Rally Obedience, Ricerca al tartufo, Formazione cani da Ricerca, Corsi Handling per esposizioni di bellezza e servizi come consulenze comportamentali, consigli ed aiuto nella scelta del cucciolo e asilo giornaliero per i cani che trascorrono molte ore a casa da soli.


 

 

 

 

 

Centro Martinelli

Il Centro Martinelli è protagonista di numerosi eventi, gare nazionali, stage, seminari, progetti innovativi. 

All’interno dei suoi vastissimi spazi offre innumerevoli opportunità e servizi dalla Dog Area, all’asilo per cani, fino a diventare una location per film!

 

È costituito di quattro campi in erba e due in sabbia, un campo per utilità e difesa, un reparto box per i cani, un grande parcheggio per auto e camper .

Il Centro Martinelli, affermato a livello regionale e nazionale per la storia, la professionalità e la grande struttura (30.000 mq) garantisce un numero settimanale di circa 100 persone, che frequentano il centro svolgendo diverse attività.

 

Federica Martinelli, Amministratore delegato del centro coordina con entusiasmo e passione un gruppo di professionisti che rendono questo spazio, il punto di riferimento  in Umbria e buona parte del Centro Italia

 

Federica Martinelli

Abbiamo parlato con Federica che ci ha illuminato, raccontandoci di attimi di vita quotidiana, sacrifici e impegno.

Un po’ di storia

Cinque appassionati cinofili si riuniscono in un campo per addestrare i loro cani.

Il divertimento e l’affiatamento con gli amici a quattro zampe sono tali che alla fine decidono di fare sul serio e danno vita a un club.

Nasce l’X Center School Agility Dog Perugia, che in breve, grazie all’entusiasmo e alle capacità organizzative di Gabriella, fondatrice e manager, diviene un vero e proprio Centro di educazione e agility.

 

 

 

 

 

 

Solo gli “anziani” ricordano quel campetto terroso di S. Andrea delle Fratte, alla periferia industriale di Perugia.

 

 

 

 

Oggi non c’è più, inghiottito dai capannoni.

“A noi sembrava più bello di un prato inglese, perché fu teatro delle prime grandi avventure del club: gli allenamenti allegri con qualunque tempo, anche quando la pioggia ci faceva correre nel fango tenace (tutta forza per i polpacci!), le partenze notturne senza stanchezza, stipati in un furgone per raggiungere gare lontanissime… le gioie condivise con i nostri cani.”

Qualcuno dice che la X voleva significare la croce di sant’Andrea. Qualcun altro, più pratico, crede di ricordare che si volle tagliare corto fra le tante opzioni…

A noi piace pensare che quella X, senza privilegiare niente e nessuno, contenga tutti i nomi dei cani e dei loro compagni umani che si sono avvicendati negli anni, e di tutti quelli che verranno.

Fu con questo spirito che il giovane club portò i suoi colori sul podio del glorioso Trofeo del Biancospino, allora palcoscenico dell’agility italiana (secondo posto nel 1999, titolo di Prima Squadra Italiana nel 2000) e su quello del primo Campionato Italiano Meticci (secondo posto, Parma 2000).

Ed ebbe la grande soddisfazione umana e sportiva d’essere il primo Centro di addestramento a portare un binomio nell’alta classifica della ParAgility World Cup, il campionato mondiale per i diversamente abili (Ungheria 2002).

Da allora il cammino è stato lungo…

Ma questa è un’altra storia.

Una storia fatta di molte altre gioie, che per anni portarono i nostri ragazzi e i nostri cani nei campi di gara nazionali e internazionali, e di un grande dolore, che ci ha dato però la forza di rinascere e continuare… per amore.

Da quel giorno di luglio del 2010 nel quale Martino ci lasciò senza salutare abbiamo raccolto i nostri ricordi, lottato contro le difficoltà, tenuto duro e ricominciato. E i nostri campi hanno ereditato il suo nome, con la coscienza dell’impegno a rispettarlo.

Lui c’è, sempre, attraverso Gabriella, Federica e Andrea.

 

Tra le tante attività è rilevante segnalare l’avvio di stage e di allenamenti di canicross, mai fatti prima in Umbria.

 

Il Centro Martinelli su Facebook


Per segnalazioni, correzioni e collaborazioni scrivici!

COLLABORA:

Che tu sia un esperto istruttore, un veterinario, un giovane educatore, un atleta, un blogger o un semplice appassionato di sport cinofili, puoi scrivere e collaborare per rendere Dogsportal.it un blog di riferimento per tutti.
Attenzione Dogsportal.it è un progetto ricco di passione, può provocare dipendenza

Dogsportal Redazione

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.