Amstaff uccide il cane di un passante e viene freddato a colpi di pistola

Una tragica giornata, causata ancora una volta non dal fato, ma dal pericolo dell’omessa custodia.

La notizia è uscita su vari quotidiani nazionali e secondo quanto riporta la Stampa

Un poliziotto libero dal servizio, ha sparato due volte con la pistola di ordinanza per bloccare il primo di due cani che parrebbero essere due american staffordshire terrier, detti anche Amstaff fuggiti poco prima e in procinto di aggredire un meticcio che si trovava assieme al suo padrone nel cortile di una casa.

La padrona degli Amstaff, deve rispondere di omessa custodia di animali. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i due Amstaff dopo essere fuggiti dal loro recinto, hanno prima sbranato un cagnolino ( parrebbe un Pinscher ) che stava passeggiando per strada con il suo anziano padrone regolarmente al guibzaglio. Subito dopo uno dei due cani in fuga è penetrato nel cortile di un’abitazione privata dove c’erano un meticcio assieme al suo padrone ottantenne: qui uno degli Amstaff o presunti tali – una femmina gravida – è stato infine abbattuto dal poliziotto attirato dalle urla dei testimoni.

Sono in corso maggiori indagini e il poliziotto ora è accusato di uccisione di animali.

L’ennesima vicenda drammatica causata da una gestione superficiale di cani che meriterebbero molta più attenzione e consapevolezza.

CERTI CANI HANNO IL POTENZIALE DI UCCIDERE ALTRI CANI…COME GESTIRE QUESTO AUMENTO DI CASI NELLE CITTA’ ITALIANE?

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: