Guida cinofila: per comprendere l’affascinante storia dei cani

GUIDA CINOFILA

Un viaggio affascinante attraverso Storia, Geografia, Letteratura, Psicologia e Scienza grazie ai nostri amati cani!

Nonostante il grande interesse suscitato dai cani, che oggi più di ieri sono membri a tutti gli effetti della famiglia umana, in Italia i livelli di cultura del cane e informazione, sono troppo spesso vittima di pregiudizi e approssimate convinzioni, senza un reale fondamento quantomeno oggettivo.

Buffo pensare come a differenza di chi possieda una pianta in casa, non si definisca immediatamente un giardiniere esperto di botanica. Cosa diversa per chi possiede un cane, che invece si ritiene automaticamente esperto di cani!

Digital e cinofilia: pregi e difetti

Il mondo digitale permette di entrare in contatto con una quantità di informazioni enormi, regalando possibilità immediate di conoscenza e sapere. Eppure il più grande pregio per il mondo web, corrisponde anche al suo più grande difetto: l’attendibilità dei contenuti e sopratutto quello che l’interlocutore comprende, senza una vera disquisizione di persona. 

Nasce l’esigenza di creare “ponti” fra il semplice appassionato e il tecnico, che nel corso degli ultimi 20 anni  non si sono mai veramente parlati, il primo perché vittima della manipolazione giornalistica spiccia ed il secondo per la poca pazienza e predisposizione nell’educare…il bipede.

Questo ha favorito due complete visioni del cane e della cinofilia, fatta di estremismi in entrambe le fazioni.

Osservando il pubblico di una mostra canina, scopriamo quanto sia lasciato allo “sbaraglio” di autonome interpretazioni di quello che incontrano, dando per scontato che un evento tecnico possa essere compreso  nelle sue funzioni solo grazie alla forma che esprime.

Una guida per raccontare il cane

Ecco quindi che le “Guide Cinofile” forti di una trentennale militanza nel settore cinofilo offrono ai visitatori, la possibilità gratuita (perché inclusa nel biglietto d’ingresso) di un tour di circa 20-30 minuti alla scoperta della Cultura del Cane, grazie all’attrattiva delle razze canine concentrate in un padiglione fieristico, si spiega quello che sta accadendo, il perché accade e come il cane interagisce con gli altri cani, con noi e con il mondo esterno, sulla base delle sue diversità e predisposizioni. Raccontando di personaggi della Storia, di Letteratura, di Geografia, di Psicologia e curiosità. Di come si sono create le oltre 352 razze canine e perché. Cose che non si trovano cercando su google…Molto semplicemente oggi chi andrà a visitare una mostra canina potrà scegliere di essere accompagnato da una guida in gruppi persone. Un po’ come accade quando si visitano luoghi, come Castelli oppure Galleria degli Uffizi a Firenze o il Museo Civico a Milano. C’è tantissimo dietro un cane, che esso sia o meno di razza, già perché la Cinognostica ci permette di “leggerlo”, a forma corrisponde funzione, ad azione corrisponde comportamento, a risposta corrisponde messaggio!

Una sorta di viaggio nel viaggio, perché le verifiche zootecniche sono  momenti tecnici che implicano una guida. 

Vedere cani su tavolini di toelettatura, dentro grandi trasportini o recinti, impacchettati o cotonati. L’opinione pubblica è stata forgiata da opinabili visioni e radicati luoghi comuni, che spesso sono muri che pregiudicano la divulgazione di conoscenze ed informazioni utili a migliorare il rapporto con il proprio cane, a rispettarne la natura biologica e non ultimo ad amarlo con rispetto, essenziale base per un sentimento sincero! Ogni anno si svolgono su tutto il territorio italiano circa 80 eventi di questo tipo, dove poter incontrare centinaia di razze riconosciute e migliaia di cani. Le Guide Cinofile stanno lavorando affinché nelle principali e più importanti manifestazioni canine possa esserci questo servizio al pubblico. 

Molto ancora c’è da fare, ma i numeri ci fanno ben sperare visto le oltre 1200 persone portate in visita nel 2018, negli eventi di Montichiari (BS), Milano, Genova, Roma e Verona.


(AUTORE)

Alfonso Montefusco 

Cinologo, perito zootecnico, ha studiato biologia e poi psicologia, si occupa di marketing e comunicazione, consulenza cinofila, eventi e seminari del settore in tutta Italia, sia come organizzatore che relatore.

Speaker e commentatore ufficiale in manifestazioni canine ENCI dal 2004, già Controllore di Allevamento dal 1999  e Commissario di Ring dal 1996. Gost Writer e Reporter per testate gionalistiche e web tv, si dedica alla divulgazione della cultura del cane. Appassionato di temi legati all’Ambiente e l’Alimentazione è vegetariano.

Allevatore di Tosa, in passato si è dedicato ad altre razze come Boston Terrier, oggi anche ai Pechinesi del Canto Alto che conduce sui rings. Ha scritto il libro “IL GIRO DEL MONDO IN 80 CANI” dove racconta di come si sono create un centinaio di razze canine, attraverso i 5 continenti e la Storia dell’umanità.

Dogsportal Redazione

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Cosa ne pensi?

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: