Come viaggiare con il cane su una nave?

Viaggiare con un animale domestico non è facile, ma non è nemmeno così complicato.

Viaggiare in un veicolo può essere molto più facile che viaggiare in nave, ma cerchiamo di capire quali sono i modi migliori.

I cani, sono una parte importante della famiglia, ed i proprietari devono assicurarsi di trovare un modo per farli viaggiare con loro.

Tuttavia, questa difficoltà cresce se il viaggio si svolge su un mezzo di trasporto leggermente diverso, come una nave. 

Consigli per viaggiare con un cane su una barca di famiglia

Alcune famiglie hanno cani e anche piccole imbarcazioni su cui trascorrono le vacanze o i fine settimana.

Possono anche andare in vacanza da qualche parte e affittarne una per un giorno; ed è consuetudine portare i loro animali a fare una passeggiata.

Si dovrebbero sempre prendere alcune precauzioni di sicurezza quando si viaggia con loro su una barca, anche se il viaggio è breve. 

  • È importante che il cane abbia familiarità con il mare. Se il cane non ti conosce o è la prima volta che sale su una barca, potrebbe innervosirsi durante il viaggio e potrebbe essere controproducente. 
  • Quando il cane conosce il mare, è consigliabile insegnargli a nuotare. Quando si viaggia su una barca, possono verificarsi incidenti e se il cane cade in acqua, sarà in grado di nuotare e rimanere al sicuro. 
  • Prima di iniziare il viaggio, è importante che il cane faccia i suoi bisogni e faccia una buona passeggiata. 
  • Se il cane soffre di mal d’auto durante i viaggi in macchina, è possibile che soffra di nausea anche in barca. Pertanto, è necessario adottare alcune misure, come ad esempio un qualche tipo di farmaco per aiutarlo. 
  • È di vitale importanza avere un giubbotto di salvataggio per cani. Se è la vostra barca, dovreste averne uno e se è una barca a noleggio, chiedete se ne ne sia provvista o compratene uno. 
  • Portare il trasportino durante il viaggio è importante, soprattutto nel caso in cui il cane diventi molto nervoso o si verifichi un temporale. 
  • Essendo su una barca, sia le persone che i cani sono esposti al sole ed è importante evitare colpi di calore. È necessario portare acqua fresca e riservargli uno spazio con un po’ d’ombra.  

Viaggiare su grandi navi o crociere con un cane

Molte volte scopriremo che dovremo prendere una barca per viaggiare con il nostro cane.

Se il cane non è abituato a viaggiare in barca, è importante iniziare un adattamento graduale.

Prima di tutto dovrebbe iniziare dal conoscere la barca e familiarizzarsi con il mezzo.

Poi, se possibile, fare uno o più viaggi brevi e poi fare il viaggio vero e proprio.

Qui di seguito troverete i consigli da seguire prima del vostro viaggio in base alla nostra esperienza con il nostro cane: Luna.

Contattate la società di navigazione per conoscere le loro regole:

Se avete pianificato il viaggio in anticipo sarà molto più pratico coordinarlo  con un cane.

Contattarla sarà fondamentale per sapere se ci sia qualche requisito specifico da adempiere prima di viaggiare, in modo che tutto vada bene. 

Prenota con orario e carta d’imbarco:

Effettuando una prenotazione con anticipo e notificando che c’è un animale domestico tra i passeggeri, sarà più facile pianificare il viaggio.

In questo modo è possibile ottenere una carta d’imbarco per il proprio cane, che potrebbe essere uno dei requisiti, a seconda della compagnia. 

Guinzaglio e museruola per cani: 

Nei viaggi in barca è molto comune che il cane stia al guinzaglio e con una museruola. Pertanto, è importante contattare la compagnia e scoprire se questo è un requisito essenziale.

Il guinzaglio e la museruola si impiegano solitamente durante l’imbarco e lo sbarco, indipendentemente dalla razza del cane.

Sono complementi che non devono mancare e devono essere posizionati e regolati molto bene. 

Viaggiare con un cane:

Alcune compagnie permettono al cane di viaggiare con il suo propietario all’interno del trasportino, a seconda della taglia del cane, ma questo è permesso solo da pochissime compagnie di navigazione. 

Il portatore: 

La cosa più normale è che ogni cane viaggi in un trasportino offerto dalla stessa compagnia al proprietario, in modo che il suo cane viaggi comodamente ed indisturbatamente; in uno spazio condizionato in modo che non abbia freddo e sia al riparo da caldo o pioggia. 

Per fare questo, al momento dell’imbarco è necessario contattare una persona a bordo della nave che si incaricherà di collocare il trasportino nel luogo previsto per tale scopo. 

Cosa fare prima del viaggio in barca con un cane?

Visitate il veterinario:

Prima di ogni viaggio, è importante portare il cane dal veterinario anche solo per avere una consulta e dei consigli sulla somministrazione di determinati farmaci. Ma la cosa più importante, ovviamente, è la buona salute dell’animale.

Molti animali domestici potrebbero aver bisogno di ansiolitici o tranquillanti per essere un po’ più calmi durante il viaggio. 

Le compagnie di navigazione, infatti, richiedono l’aggiornamento del registro veterinario del cane.

Cammina prima di salire a bordo:

La passeggiata non è solo per rilassarsi prima di salire a bordo della barca, una buona passeggiata vi aiuterà a rilassarvi e ad essere più rilassati durante il viaggio. 

Se avete un cane molto attivo, portatelo fuori affinchè sia riposato e docile durante il viaggio.

Viaggiare a stomaco vuoto:

Si raccomanda che prima del viaggio il cane stia a digiuno per evitare di soffrire di vertigini o nausee.

Naturalmente è importante idratarlo, quindi è necessario che beva acqua durante tutta la durata del viaggio. 

Il suo giocattolo preferito:

La maggior parte dei cani hanno un giocattolo preferito, quello con cui passano più tempo a giocare e a mordere, se è così, non può essere dimenticato durante il viaggio nel trasportino.

Il giocattolo darà al cane qualcosa di familiare, potrà divertirsi un po’ e si sentirà meglio.

La sua coperta preferita:

Proprio come con i giocattoli, alcuni cani hanno una coperta preferita, soprattutto se si tratta di cani che sentono molto freddo.

Se questo è il vostro caso, la coperta dovrebbe andare in viaggio all’interno del trasportino.

Documentazione del cane:

La documentazione del cane è importante da portare sempre con sé, ma ancora di più se si tratta di un viaggio.

Anche se non lo chiedono, è importante averla. Molte compagnie chiedono la tessera sanitaria del cane e il suo chip prima dell’imbarco.  

Fattori importanti da tenere in considerazione prima di viaggiare in barca con un cane

Prima di partire, è necessario assicurarsi di garantire che il viaggio sia confortevole per il cane, soprattutto se il viaggio durerà più di quattro ore.

I propietari devono prendersi cura e proteggere i loro animali domestici e sapere che staranno bene sulla barca renderà il viaggio più agevole per entrambi.

Spazio dove sarà il cane:

Una delle maggiori preoccupazioni per i propietari è se il cane si sentirà a suo agio durante il viaggio.

Molti cani sono stressati dai cambiamenti e un viaggio può essere traumatico per loro.

La loro sicurezza e il loro comfort devono essere garantiti dalla compagnia della nave in cui si decide di viaggiare.

Dovrebbe essere uno spazio pulito, spazioso e con la giusta temperatura.

Cibo durante il viaggio:

Molti raccomandano al cane di digiunare, ma se il viaggio è troppo lungo può essere controproducente.

E’ necessario parlare con la compagnia della nave per sapere quale politica o regola hanno in materia, ma il proprietario dovrebbe procurare il solito cibo e coordinare il modo di darlo al cane durante il viaggio. 

Andate a trovare il cane:

Alcune compagnie permettono ai proprietari di vedere i loro cani frequentemente, accompagnati da un membro dell’equipaggio.

Pertanto, è una domanda importante da porre alla compagnia prima di partire. Sapere che il cane viaggia bene e in silenzio è molto importante.

Porta a spasso il cane sulla barca:

Su alcune barche il cane può essere portato a spasso, ma il più delle volte dovrà rimanere nel suo spazio durante il viaggio.

In caso affermativo, chiedete quali spazi sono consentiti e quali no, per evitare di infrangere le regole.  

di Alessandra Carboni

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: