Cani e gatti non possono diffondere il nuovo coronavirus. ISOLIAMO LE FAKE NEWS!

Dopo aver letto in rete post inverosimili, riteniamo doveroso riportare letteralmente quanto riportato nei sito del Ministero della Salute

Per qualsiasi dubbio il portale http://www.salute.gov.it/portale/home.html è la fonte più attendibile in assoluto. Non basatevi su quanto gira in rete e soprattutto da meme, o post non autorevoli.

Ricordiamo inoltre che esiste il numero 1500 da contattare in caso di dubbi sul nuovo coronavirus

Le persone possono contrarre l’infezione da nuovo Coronavirus dagli animali?

Indagini dettagliate hanno scoperto che, in Cina nel 2002, SARS-CoV è stato trasmesso dagli zibetti agli esseri umani e, in Arabia Saudita nel 2012, MERS-CoV dai dromedari agli esseri umani.

Numerosi coronavirus noti circolano in animali che non hanno ancora infettato esseri umani.

Man mano che la sorveglianza migliora in tutto il mondo, è probabile che vengano identificati più Coronavirus.

La fonte animale del nuovo Coronavirus non è stata ancora identificata.

Si ipotizza che i primi casi umani in Cina siano derivati da una fonte animale.

Posso contrarre l’infezione dal mio animale da compagnia?

No, al momento non vi è alcuna evidenza scientifica che gli animali da compagnia, quali cani e gatti, abbiano contratto l’infezione o possano diffonderla.

Si raccomanda di lavare le mani frequentemente con acqua e sapone o usando soluzioni alcoliche dopo il contatto con gli animali.

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: