Corre con il cane e lo aggrediscono, vicino casa.

Forse è il momento di trovare la normalità, non importa se con o senza distanziamento sociale…ma qualcosa ci sta sfuggendo.

La notizia è riportata da varie fonti tra cui Il Mattino di Padova e il blog Bio Correndo.

biocorrendo.it

 “Stavo facendo una corsa in tenuta sportiva, avevo una felpa intorno al collo pronto ad alzarla sul viso se avessi incrociato qualcuno. In linea d’aria ero ad un centinaio di metri da casa. Non c’era anima viva, ero solo con il mio cagnolino“.

Due uomini, padre e figlio lo bloccano e lo massacrano.

30 giorni di prognosi per il cinquantenne di Sant’Agostino di Albignasego

Cosa c’entra il virus con tutto questo?

Da dove esce questa rabbia?

Il 4 maggio non servirà soltanto riaccendere parte della nostra economia, dovremo riaccendere i cervelli.

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: