Don Cosimo Schena, il prete che spopola sul web contro l’abbandono insieme al suo Beagle

Gli amici non si abbandonano E allora perché lo fate con i vostri cani?

Il prete che spopola sul web con un seguito di 111mila follower su Instagram, Don Cosimo Schena, ribattezzato per le sue poesie e per il suo costante sprone ‘il poeta dell’amore’, si sta battendo sui social per sensibilizzare chi ha adottato degli animali, a non disfarsene abbandonandoli prima delle vacanze estive, come purtroppo è accaduto in questi anni.

Secondo i dati forniti dall’Istituto di ricerca Eurispes – come riporta anche ADNKRONOS – il cane è in cima alla classifica degli animali nelle case degli italiani, il 44,7% della popolazione ne possiede almeno uno, ma con il sopraggiungere della stagione estiva il numero dei cani abbandonati aumenta e ad impressionare nell’era post-pandemica è anche la quantità di reinserimenti nei canili di moltissimi cani adottati

Protagonista indiscussa dei suoi canali digitali è Tempesta (@tempestaebaloo), la fortunata cagnolina che non perde neanche un momento della vita del padrone. “Quando accompagnai un amico a scegliere un beagle in un allevamento io non dovevo prendere un cane – racconta il prete – Ho visto questa cucciola in una scatola, stava morendo, l’allevatore le dava due giorni di vita, ma grazie ai medici e all’amore che l’hanno accompagnata nel suo percorso di sofferenza, Tempesta è guarita e io ora ho una fedelissima compagna di vita”.

Don Cosimo è riuscito a trasformare un luogo di mero intrattenimento in una comunità di persone che credono nell’amore e si sostengono vicendevolmente nei momenti di debolezza. I commenti e i like sul suo profilo raggiungono numeri da influencer non solo quando condivide le sue poesie, ma anche quando si tratta di pregare per gli altri. Il monito che vuole condividere è: «A volte basta un raggio di sole per cambiare prospettiva ed iniziare una nuova vita. Diamo la possibilità di farlo anche ai nostri amici a quattro zampe».

Una follower di Don Cosimo ha commentando chiedendo.

“Perche’ tanti sacerdoti..ci rimproverano di amare cosi’ tanto i nostri animali? Chi ama loro ama anche e di piu’ le persone
Chi non ama gli animali non ama nessuno..forse neppure se stesso”

BANNER ANPCA

Don Cosimo ha risposto senza indugi: io amo gli animali

Spesso qui su Dogsportal.it ci sono stati segnalati casi in cui rappresentanti della Chiesa fossero in aperto contrasto verso gli animali domestici, ecco…finalmente possiamo parlare di un approccio decisamente diverso grazie a Don Cosimo.

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione ha 1052 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Dogsportal Redazione

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: