EO2019: da telegram all’illuminazione

Il tempo di scrivere che questi europei di Agility erano partiti tra le polemiche è stato sufficiente per capire immediatamente che gli olandesi non si sono persi d’animo.

Caldo e cani un problema

Risolto con un radicale cambiamento di orari.

Alba, sera e notte.

I momenti dedicati alla presenza dei cani in campo in questo campionato europeo di Agility olandese

Manca la luce come si farà a girare?

La prima ovvia perplessità che a molti è venuta in mente.

In poche ore sono stati letteralmente portati e montati i lampioni.

Come arginare inutili polemiche?

Rinunciando in modo intelligente agli aggiornamenti sulla pagina facebook e creando un canale telegram ufficiale EO2019 che in poche ore ha raggiunto i 1000 partecipanti dove trovate ogni aggiornamento in tempo reale, ovviamente in inglese, dalla logistica…agli orari di ogni attività, cambi di programma, piccole sgridate, come gli avvisi per non gettare sigarette in giro, siamo pur sempre nella civilissima Olanda!

Fino ad annunci urgenti come quelli del cane smarrito e poi ritrovato.

Fortunatamente non come l’anno scorso….il cane perso in Svezia e mai più ritrovato.

Insomma, va bene polemizzare, ma gli olandesi ci han fatto vedere che si può affrontare una situazione “critica” con estrema pragmaticità.

Dal nostro punto di vista, rimane l’auspicio che dal prossimo anno si rinunci a farli in estate perché ormai il caldo non perdona neppure in Alaska.

Foto di copertina – FunFrame

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: