Due mesi di cammino attorno alla Sardegna con Blue. Il cammino 100 torri.

#cammino100torri con Blue
Il 24 Febbraio 2018 è partito il primo giro a piedi in comitiva della Sardegna.

Il progetto prevedeva il giro completo del periplo dell’isola in 60 tappe partendo da Cagliari e, passando da Est, il rientro nella stessa il 25 Aprile.

Chiunque poteva unirsi alla comitiva nel tratto che preferiva.. chi si faceva una settimana, chi si faceva i week end… 

Io e Blue abbiamo deciso di farlo tutto.

Due mesi di avventura che ha reso Blue la mascotte del cammino e segnata come primo cane ad aver percorso il periplo della Sardegna per intero.


Ci presentiamo: Io sono Mara e sono una Guida Ambientale Escursionistica. Lavoro spesso con la mia socia Blue, una borderina di 4 anni che mi accompagna nelle attività. Blue è un Border Collie con una puntina di pastore belga nel sangue, e come ogni borderino che si rispetti ha la fissa per le palline!!

Il nostro viaggio…

… inizia il 24 Febbraio 2018, partiamo direzione est con zaini carichi e zampette intatte.

Assieme a noi viaggiano una cinquantina  di persone che ci accompagnano nei primi km… Tra questi c’è un altra cagnetta, Flò, che ci farà compagnia per un paio di settimane. La prima notte l’abbiamo passate ospiti dalle suore.. inizialmente hanno storto  il naso a vederci con i cani.. ai quali cercavamo, io e la padrona di Flò, di trovare un posto riparato per la notte.. poi ci hanno concesso di farle dormire al riparo e addirittura dalla cucina ci è arrivato rifornimento per i giorni successivi! 

Da quel momento eravamo in viaggio!

Come associazione stavamo iniziando a farci conoscere, la gente ci seguiva, e spesso in cammino abbiamo incontrato chi ci veniva incontro offrendoci un rinfresco, e pure croccantini e delizie per Blue!

Tra accoglienza…

Alternavamo le notti tra campeggi dormendo in bungalow o nella nostra tendina, B&B, alberghi, stalle, canoniche, case private… a volte trovando qualche difficoltà da parte di albergatori, ma in linea di massima siamo state accolte a braccia aperte!

e qualche difficoltà 

La difficoltà maggiore era quando ci trovavamo ad attraversare pascoli o terreni in prossimità  degli ovili, dove incontravamo cani pastore che giustamente facevano il loro lavoro.

Il gruppo in questo è stato fondamentale.. uniti mi facevano da scudo mentre noi passavamo oltre.

Il percorso variava da giorno in giorno, ci si alternava sotto i piedi la spiaggia, strada sterrata, sentieri, rocce, prati e ASFALTO! Purtroppo delle tratte erano su asfalto.. su tutto il giro ne abbiamo fatto una piccola percentuale, ma ci è toccato!

Su queste tratte (oltre che far venire la tendinite a me) Blue ha sofferto di vesciche.. ero attrezzata di scarpette per questa evenienza.. ma le abbiamo consumate quasi subito quindi le indossava solo per aiutare la guarigione.. ma nonostante tutto Blue avanzava passo dopo passo in fila indiana.. anche sotto la pioggia.. e di pioggia ne abbiamo presa tanta!!!

Noi con le nostre mantelline, lei con la sua rossa marchiata #cammino100torri, come noi dello staff.

Anzi!! è lei lo staff!! è amata da tutti (tranne una figura che purtroppo ci ha accompagnato qualche settimana e non ne  nascondeva il disprezzo… ma ci sono anche persone tristi a questo mondo.. pazienza!) 

due mesi di cammino…

…marciando ogni giorno con sconosciuti (che poi diventano la tua famiglia di viaggio), tra la stanchezza, e le emozioni che si susseguono, avere la mia Blue affianco mi ha fatto portare a termine questo viaggio.

Ogni volta che passavamo dalla spiaggia Blue raccoglieva qualche pallina trovata o una patata di mare o un bastoncino e passava in rassegna tutti i camminatori.. poi individuato il lanciatore di turno e non c’era via di scampo!!

Il poveretto era costretto a giocare con lei per km, inchinandosi carico come era, a raccogliere e lanciare palline!! e tutte le palline trovate me le riportava all’accampamento, per poi nasconderle negli zaini! 

È stata una bella avventura.. sopratutto perchè fatta passo passo con Blue.. Uscire dal sacco a pelo al mattino e trovare la Blue che ti abbraccia e ti porta la pallina caricava la giornata! 

Dividere con lei ogni cosa.. più di quello che già facciamo quotidianamente.. è successo di non trovare rifornimento d’acqua e ho preferito darla a lei.. era già aprile e faceva caldo… poi, sbucando su una strada, una macchina ci ha sorpassato.. dopo una ventina di minuti la macchina è tornata indietro portando acqua per tutti! E ovviamente attenzioni anche per Blue!

È vero il motto…

il cammino ti da quello che ti serve

Con Blue siamo rientrate a Cagliari soddisfatte, commosse ed entusiaste!! Siamo stati accolti dalla giunta comunale e dalla stampa.. e finalmente ci siamo riposate le zampe!! 

Questo viaggio ci ha unito ancora di più.. e non potevo avere compagna migliore!

Dogsportal Redazione

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.