E’ virale la foto con due bulldog francesi che denuncia il maltrattamento etologico nel mondo cinofilo

La foto che vedete in copertina ritrae due cani bulldog francesi, entrambi di razza…ma c’è qualcosa che non funziona in una selezione e in una moda che accetta l’esistenza di Arnie ( il cane a sinistra)

Chi è l’autore dell’articolo apparso su Pedigree Dogs Exposed – The Blog?

Jemima Harrison, pluripremiata produttrice televisiva, principalmente per BBC. Nel 2008 ha diretto Pedigree Dogs Exposed un documentario che ha portato alla luce del grande pubblico l’entità dei problemi di salute e benessere in alcuni cani di razza. Una vera e propria battaglia contro il maltrattamento etologico quella di Jemina…

foto con due bulldog francesi

La sua missione è quella di continuare ad evidenziare dove e perchè le cose sono andate “storte” e a rilanciare una grande riforma nella cultura degli allevatori per contrastare fenotipi dannosi e in generale vere e proprie malformazioni create ad hoc per selezione e moda. E’ impegnata anche in un rifugio in UK che negli ultimi 12 anni ha trovato casa ad oltre 600 cani.

Ecco cosa scrive sui due bulldog apparsi nella foto, diventata virale sui principali social

foto con due bulldog francesi
La foto virale sul web che ritrae i due bulldog francesi con l’evidente differenza. Entrambi sono considerati di razza e allevati regolarmente.

Il cane sulla sinistra è Arnie, un ex cane da esposizione dell’AKC.

Il cane a destra è Flint, allevato nei Paesi Bassi da Hawbucks French Bulldogs

un allevatore che cerca di stabilire un nuovo modello più sano per i Bulldog francesi.

Sono entrambi francesi. Entrambi di razza. La differenza è che il cane a sinistra è stato allevato per soddisfare l’attuale interpretazione dello standard di razza – e il cane a destra è il risultato della selezione per un cane più moderato da parte di un allevatore che crede che la buona salute sia più importante della moda .

Ho postato l’immagine su Twitter e sulla mia pagina Facebook CRUFFA un paio di giorni fa ed è già stata condivisa migliaia di volte, con molte persone che pensano che sia stata photoshoppata. Non è così.

Sono lieta – aggiunge sul suo post nel blog – che la maggior parte delle persone sia profondamente scioccata dal profilo di Arnie.

In verità, la maggior parte dei francesi ( parla dei bulldog) non è così estrema.

Ma non è nemmeno del tutto atipico, in particolare negli Stati Uniti dove lo standard di razza non prevede una lunghezza minima del muso.

Sfortunatamente, alcune persone sono così legate al tipo di cane visto nel ring di oggi che preferiscono Arnie – o sono più scioccate dal muso relativamente lungo di Flint. Alcuni hanno persino definito Flint “estremo”.

“Preferisco quello a sinistra per me è un bulldog francese e quello che vedo e amo in un bulldog francese, quello a destra che non riconosco come bulldog francese”, ha scritto un allevatore.”

Cosa ne pensate?

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: