Fuego è stato adottato, buona vita piccolo cane

La donna che ha fornito il primo soccorso lo ha adottato.

Fuego, è il cagnolino barbaramente torturato con il fuoco a Sassari il 2 Aprile del 2019

La sua nuova compagna umana, che lo ha salvato e adottato lo ha ribattezzato “FIBI” che in greco significa “futuro radioso” come raccontano sul quotidiano la Nuova Sardegna.

Una storia terribile, che ancora una volta dimostra quanto possa essere vile l’essere umano, ma anche che per effetto di un inevitabile equilibro è sempre l’Umano, quello con la U maiuscola, a ridare dignità, vita e speranza a questo piccolo cagnolino.


Una storia drammatica, una delle tante che speriamo possa portare in fretta a delle nuove norme più rigide contro il maltrattamento di animali, soprattutto – come in questo caso – con l’aggravante della crudeltà.

Ora non ci resta che augurare a nome di Poldo e di tutta la redazione di Dogsportal.it, una buona nuova vita a quello che per noi, rimarrà sempre il piccolo grande Fuego.

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione

Cosa ne pensi?

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: