Investire nella Pet economy: cosa è cambiato negli ultimi anni?

Di Lucia Fantuzzi |Fineco Bank

Negli ultimi vent’anni è cambiato il rapporto con gli animali domestici: fino a vent’ anni fa i proprietari erano definiti tranquillamente “padroni ”, poi, come dice Guido Guerzoni nel suo libro “Pets” (Feltrinelli 2017) , è iniziato un processo di “umanizzazione” e si è passato a definirli “compagni”.

Ora addirittura siamo arrivati alla “parentizzazione” (parenthood) e sempre più proprietari si definiscono “genitori” dei propri animali domestici .

Questo processo ha reso i Pets, ovvero i nostri animali domestici, a tutti gli effetti parte della famiglia.

I dati italiani rivelano un rapporto 1 a 1, tra popolazione residente e animali da compagnia, con una media di 2,16 animali per famiglia (fonte Assalco 2020).

Il lockdown ha reso ancora più evidente il trend di crescita con un massiccio aumento delle vendite di pet food per cani e gatti, soprattutto presso le catene specializzate e nei siti internet:

Nel mese di marzo 2020, anche le vendite online di alimenti per cani e gatti dei cosiddetti operatori generalisti (gruppi della GDO e Amazon) sono cresciute del 220%, rispetto allo stesso mese del 2019 (fonte Assalco 2020) e si è registrato anche un aumento dell’interesse e dell’acquisto di accessori per animali, come si può vedere dall’immagine a fianco.

A qualunque proprietario di animale domestico sarà capitato almeno una volta di impallidire al pensiero di quanto ha speso fino a quel momento per cibo, accessori e cure per il proprio pet.

Crescita del PetMarket

Per questa ragione, il PetMarket è in continua crescita: se nel 2016 i ricavi si attestavano a 132 miliardi di dollari, ci si aspetta che arrivino a 203 miliardi nel 2025 (fonte: 2017-2018 APPA National Pet Owners Survey Debut e Grand View Research, Marzo 2018).

Rivoluzione tecnologica nella Pet Care

La Pet care è anche parte della rivoluzione tecnologica: internet viene utilizzato non solo per l’acquisto di cibo e accessori, ma anche per i servizi veterinari online. La catena Walmart, ad esempio, ha lanciato un sito in cui è possibile ottenere consulenza veterinaria e ricette mediche, il walmartpetrx.

Tutti questi elementi rendono la Pet Economy un vero e proprio tema d’investimento da inserire nei Megatrend ovvero i grandi cambiamenti nel nostro stile di vita.

Approfondiremo l’argomento in un Webtalk il 26 novembre 2020 alle ore 18:30 dedicato agli investimenti tematici ed ai megatrend.

Chi volesse partecipare può inviare una e-mail a lucia.fantuzzi@pfafineco.it

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: