Cani allo stadio: nuova illusione del mercato “dog friendly”?

Il Girona, squadra di calcio, neo promossa nella Liga Spagnola, vorrebbe aprire una zona “pet friendly” allo stadio

“Stiamo studiando se sia possibile farlo rispettando le leggi dello stato, recentemente abbiamo stretto un accordo con un noto marchio legato agli animali (Gobli, ndr), ma non è solo una questione commerciale. Vogliamo dare un messaggio di consapevolezza e rispetto degli animali. Non si tratta solo di un logo sulla maglia.”

Sarà un caso? La squadra è sponsorizzata da un noto brand che si occupa di alimentazione e ha in passato organizzato iniziative lodevoli.

Ma è davvero “Dog friendly” portare il cane allo stadio?

No, non lo è.

L’abitudine sempre più diffusa di portare ovunque i nostri cani è qualcosa che ha profondamente a che fare con le nostre esigenze, le nostre aspettative sul cane, le nostre comodità, il nostro status…

Non è certo un’esigenza del cane quella di venire anche allo stadio con noi.

E’ importante fornire ai nostri amici a quattro zampe una serie di competenze come saper stare da soli in casa, per un tempo adeguato e nel rispetto delle sue esigenze etologiche.

BANNER ANPCA

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere su Facebook, Instagram, Linkedin…tagga Dogsportal.it

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione ha 1052 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Dogsportal Redazione

Eventi in programma

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: