Addio a Zoe la co-terapeuta che amava i bambini

Zoe arrivò da noi come cane ingestibile a 8 mesi. Il classico labrador iperattivo, saltatore e con un uso della bocca sconsiderato.

Un articolo dedicato a Zoe la co-terapeuta.

Non so perchè ma io ero già innamorata di lei.

Ero all’inizio della mia carriera cinofila e la mia esperienza era ancora poca.

Lei mi fece crescere, mi presentò davanti la realtà di parecchi cani e mi costrinse a trovare e cambiare il mio modo di vederli.

Lavoravo oltre che come educatore anche in quella che era ancora la pet therapy  e la mia sfida era portare lei con me nelle sedute.

Sentivo che era la strada giusta e il tempo mi diede ragione

Zoe appena fu messa davanti a bambini e anziani cambiò.

La sua irruenza si placò e all’età di 2 anni era un cane affidabile e sempre pronto al lavoro.

Ma la sua passione erano i bambini.

Più piccoli erano più era felice. ormai sapeva cosa fare solo vedendoli arrivare, guardando la loro camminata:

se ”gattonavano” si metteva a terra se camminavano la trovavano seduta se correvano li aspettava in piedi

Lei era la mia sicurezza. Ferma, dolce,sicura e mai stanca.

I bambini ricordavano sempre il suo nome e camminando per le città che frequentiamo ogni tanto si sentiva un bimbo urlare ”MAMMA C’è ZOE!!”

Lei era anche un ottimo cane in campo quando nel nostro centro facevamo classi di socializzazione.

Lei si comportava in modo diverso per ogni cane che incontrava, sapeva sempre cosa fare e come comportarsi.

Era una grande maestra con i cuccioli e una guida sicura con i più grandi.

Quando un mese fa un brutto sarcoma al palato me l’ha portata via all’età di 9 anni e mezzo se n’è andata una grande amica, una collega affidabile e una docente impeccabile e preparata.

Centinaia di persone l’hanno ricordata su i social tra di loro molti bambini, nonni, ragazzi, maestre e mamme che l’hanno conosciuta e amata.

Zoe non era solo il MIO CANE  ma era un po’ il cane di tutti.

Lei si donava senza riserve e amava tutti sinceramente.

Il campo cinofilo Skipper la porterà sempre nel cuore perchè a lei dobbiamo quello che siamo ora.

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: