Bezù alias BeBezù: cose da Border…

Bezù alias BeBezù

 

di Tommaso Ventafridda

La perdita di una cane è sempre una prova molto ardua da superare.

Così circa dieci anni fa , quando ci lasciò la nostra Nene'(Pastore Olandese),ci volle del tempo per elaborare il lutto. Il problema è che la tristezza rimane, ma bisogna avere il coraggio di andare avanti. Decidemmo quindi, dopo vari tentennamenti, mia moglie ed io, di rivolgerci ad un allevamento di Border Collie.

Nel settembre di dieci anni fa arrivò “ Bezu’ ” femminuccia della razza che avevamo scelto e iniziammo insieme un percorso di addestramento presso un centro cinofilo, pensando che con l’attività fisica e il gioco saremmo riusciti a divertici insieme.

La scelta della disciplina mi pareva ovvia: ho un border, faccio Agility.

Così cominciammo il percorso con grande entusiasmo, ma ahinoi, il divertimento era tutto“MIO”

solo mio.

Infatti, dopo qualche tempo notai che io e “ Bezu’ “ entravamo in conflitto durante il percorso;  non solo. La piccola mostrava segni di irritabilità verso gli altri cani e questo ci causava serie difficoltà: era diventato un incubo anche andare a spasso con lei in un contesto cittadino, dove l’incontro con gli altri cani era la normalità. Su suggerimento di un’amica decisi di interrompere l’attivita’ di Agility imputando a questo la reattività del cane.

Dieci anni sembrano niente, ma credetemi che in ambito cinofilo e soprattutto tecnologico in questi dieci anni sono successe molte cose.

Ora, immaginate un signore un po’ “agé” che ha sempre avuto cani, ma che si ritrova ad avere una femminuccia di border, portata per lo sport ma che si vuole mangiare qualsiasi conspecifico veda.

Immaginate la fatica nella gestione quotidiana e lo stress, nostro e del cane, ogni volta che si doveva scendere anche solo per fare pipì.

Per fortuna, dicevo, in questi ultimi anni la tecnologia ha annullato le frontiere per quanto riguarda l’accesso alle informazioni, così mentre cercavo qualche suggerimento online, mi capitò di vedere che proprio vicino casa ci sarebbe stato un seminario per cani aggressivi.

Il relatore era Valeria Rossi, quella che aveva scritto “millemila” libri sui cani e che diceva che il Border Collie “crede di essere un incrocio tra Batdog e Superpippo”…

Non potevo perderlo quel seminario. Sono passati otto anni, ma otto anni fa cominciava la nostra nuova storia…

Racconta la tua storia a Dogsportal.it

Raccontalo a Dogsportal 

Un cane addestrato è un cane più libero.

Dogsportal Redazione 0

Ogni giorno apro i social e se ne sentono di tutti i colori, il cane è scappato, il cane ha morso qualcuno, ha aggredito un altro cane, è stato investito….

Divertirsi Raccontalo a Dogsportal 

Lilith & Filippo. Un’altra bella storia grazie allo sport.

Dogsportal Redazione 0

La storia di Filippo & Lilith.
Da uno stato di reclusione in gabbia ad un nuova vita grazie all’Agility

Interviste Raccontalo a Dogsportal 

Puffolo, salvato da un triste destino, oggi fa Pet Therapy e ride alla vita!

Dogsportal Redazione 0

Puffolo, salvato da un triste destino ora ride alla vita e fa Pet Therapy! Intervistia di Poldo, il caporedattore segugio.di Lorena

Dogmorning Raccontalo a Dogsportal 

Cronache di mantrailing: piccoli inconvenienti.

Dogsportal Redazione 0

Di  Cristiano Pregno A questo punto erano passati all’incirca sei mesi da quando la curiosità si era trasformata in passione

Annusare Dogmorning Raccontalo a Dogsportal 

Haidèe, il cane che odiava i gatti e ha dovuto salvarne uno.

Dogsportal Redazione 0

Vi racconto di come con Haidèe, abbiamo salvato il gatto di una mia amica.

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Cosa ne pensi?

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: