Sardegna e canicross il binomio perfetto.

Domenica 13 gennaio 2019 alle ore 9:00 presso la pineta di Sinnai si terrà la prima tappa del campionato sardo canicross Csen. 

La gara si svolgerà su un percorso di circa 4 km ricco di sali e scendi con una discesa finale di circa un chilometro e mezzo in totale sicurezza poiché il terreno non è sdrucciolevole. 

Italo Orrù

Oltre alle classiche categorie del campionato Csen,  vi sarà un percorso di circa 500 metri dove potranno correre i bambini accompagnati dagli adulti e poi, novità del campionato sardo, è stata istituita un’ulteriore categoria in cui verranno premiati anche i cani di piccola taglia sotto i 10 kg. Questi ultimi avranno una classifica a parte in quanto binomio risulta essere svantaggiato rispetto a coloro i quali posseggono un cane di grossa taglia in cui la forza trainante è maggiore. 

La gara sarà la prima del campionato della Regione Sardegna; qui il movimento sta crescendo molto negli ultimi mesi grazie a una forte collaborazione tra le federazioni che con una forte sinergia fanno conoscere quotidianamente la disciplina.

Il fatto che il movimento sia unico e non suddiviso permette di avere una forte partecipazione sia alle gare che agli allenamenti. 

Contiamo nell’anno 2019 di avere circa una gara al mese in modo da dare la possibilità a tutti di poter godere di un ampia scelta gli eventi a cui partecipare e divertirsi.

Andrea Piras

Fin da piccolo amante degli animali, ho sempre avuto cani in famiglia e ricordo che quando passavo dei momenti di solitudine ciò che mi rincuorava era passare del tempo con loro. La loro compagnia mi rendeva felice e non più solo, avere un cane al proprio fianco rende una persona migliore. Nel 2011 ho deciso di frequentare un corso per diventare Educatore cinofilo (figura che aiuta il proprietario e naturalmente il cane ad avere una comunicazione corretta e a risolvere dei problemi di gestione), all’inizio solo per passione personale, poi una volta intrapreso il cammino per trasformarlo in una professione. Opero in tutte le province della Sardegna, principalmente comunque Cagliari, Oristano e Medio Campidano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *