Rose canine: prima piattaforma professionale italiana dedicata all’animal training.

Rose canine: storia di un progetto mai realizzato prima

Correva l’anno 2019

…quando, dall’amicizia di Roberta e Serena, le due fondatrici di Rose canine, prendeva forma la visione di un progetto innovativo, che si è poi concretizzato nella prima piattaforma professionale italiana dedicata all’animal training.

Fare lo storytelling di questo progetto non è solo raccontare una storia particolare, ma è, innanzitutto, ripercorrere il cammino di un’idea, un’intuizione, una sfida imprenditoriale.

Perché nasce Rose Canine?

Il nome nasce dalle iniziali delle due fondatrici, Roberta e Serena appunto, che, in questi ultimi anni, hanno condiviso non solo molti percorsi di formazione e specializzazione in qualità di animal trainers, ma, soprattutto, la mission di poter valorizzare e diffondere un modello di conoscenza che ha al suo centro il benessere del cane.

Coraggio, spirito imprenditoriale e visione innovativa

Sono gli ingredienti dai quali è nata la piattaforma Rose canine, che ha, come scopo primario, quello di  diffondere conoscenza e condividere competenze operative

  • Il sapere
  • Il saper fare
  • Il saper essere

Un cambiamento nel settore dell’animal training

Nell’ambizione di riuscire a realizzare un cambiamento nel settore dell’animal training, attraverso l’aggregazione di professionisti e studenti che vogliano seguire un approccio moderno e responsabile all’educazione ed addestramento degli animali, che siano da compagnia, sportivi, o compagni di lavoro

Oggi il mondo dell’animal training vive un momento straordinario grazie proprio all’era digitale, che rappresenta un’occasione di infinite opportunità di crescita delle competenze, per chiunque comprenda la potenza degli strumenti a disposizione.  

Senza progettazione didattica certi contenuti rischiano di restare intrappolati in contenitori isolati

Professionisti o anche semplici appassionati, infatti, possono contare su un bagaglio immenso di conoscenze moderne, soprattutto derivanti dall’intensa ricerca scientifica degli ultimi anni, e che sono convogliate in contenuti diffusi online che possono essere fruiti in maniera molto più accessibile rispetto al passato, sia per tempi che per modalità e costi.

Il fatto, però, che contenuti di alta qualità siano accessibili in maniera semplificata non significa, altresì, che sia sufficiente una connessione internet per garantire l’acquisizione di competenze.

Senza progettazione didattica certi contenuti rischiano di restare intrappolati in contenitori isolati nel mare magnum della conoscenza.

Ed è proprio la progettazione il tema ricorrente di Rose canine, una sorta di marchio distintivo, che ha l’ambizione di creare progetti didattici efficaci, alla portata di tutti e fruibili ovunque e dovunque, grazie alla cooperazione di professionisti che rappresentano delle eccellenze nelle loro rispettive specializzazioni.

Rose canine: un modello culturale

Rose canine: animal training
Rose canine: prima piattaforma professionale italiana dedicata all’animal training.

Il benessere degli allievi, che siano cani o altri animali, la difesa del sapere come frutto di studio ed applicazione, la promozione di un modello culturale moderno che si apre con responsabilità e curiosità alle nuove conoscenze, rappresentano l’ago della bilancia di Rose canine, dove scienza ed esperienza confluiscono senza conflitto.

Oggi il progetto di Roberta e Serena non è più solo una visione ma qualcosa di concreto, dove si respira l’aria della sfida, che anziché frenare piuttosto spinge a perfezionarsi giorno dopo giorno.  

Le sfide, infatti, sono le ruote su cui si muovono i cambiamenti, ed il cambiamento è il cuore pulsante di Rose canine.

Dogsportal Redazione

Il portale italiano su cani, sport & società. info@dogsportal.it

Dogsportal Redazione
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: